giovedì 1 settembre 2016

Il porto delle anime

Eccomi nuovamente qua con un romanzo ricevuto dalle Letturine: ammetto di essermi iscritta a questa lettura perchè è raro vedere un thriller tra le staffette, e quindi non ho voluto farmelo scappare.

Il porto delle anime
Jasmine, soldato in missione in Kosovo, rientra a casa dopo essere stata gravemente ferita in un attentato. Mentre era in coma, il suo io interiore si è trovato a vivere in una misteriosa città portuale, dove le anime delle persone che lottano per la sopravvivenza cercano di imbarcarsi sulla nave giusta che li riporterà alla vita terrena. Guarita e tornata alla vita normale, Jasmine crede di poter dimenticare questa esperienza e si butta così a capofitto nel nuovo lavoro.
Qualche anno dopo, in un incidente stradale, si ritroverà nuovamente al porto delle anime. Ma questa volta non è da sola: insieme a lei c'è il figlioletto. Dovrà fare di tutto per poter salvare non solo se stessa ma anche il proprio bambino, scappando da misteriosi personaggi e cercando di fidarsi di anime perdute.

Letta così la trama mi piaceva, mi sembrava il giusto nesso tra un classico thriller di inseguimenti ed un mondo fantascientifico - quanti di noi vorrebbero veramente sapere dove porta la famosa luce in fondo al tunnel?

Le due ragazze che l'hanno letto prima di me lo hanno trovato coinvolgente, ricco di suspance, con ottimi colpi di scena e carico di adrenalina tanto da tenere il lettore incollato alle pagine.
Io ho fatto fatica a finirlo.
Lo so, sono strana ultimamente in fatto di letture, ma questo l'ho trovato veramente sconclusionato. La parte reale è talmente corta che non si fa in tempo ad affezionarsi ai personaggi, gli avvenimenti sono pochi e tutto si perde in una stanza d'ospedale. La parte onirica è complicata, e secondo me l'autore non ha sviluppato perfettamente nè i personaggi nè tantomeno l'ambientazione.
Lo ammetto: l'ho terminato, so come va a finire, ma gran parte di ciò che succede nella città portuale non l'ho capito.

Bocciato, senza possibilità di recupero.

0 appunti di viaggio: