lunedì 25 luglio 2016

Chi non muore

Non ricordo nemmeno quando questo ebook sia finito tra le mie mani, ma ammetto che leggerlo è stata una sorpresa - più che positiva!

Chi non muore
Angela, detta Angie, è una studentessa fuori sede a Bologna: convive con altre quattro studentesse e canta in una rock band. Durante una serata in sala prove fa la conoscenza di Mizar e Valentina, fratelli tanto misteriosi quanto affascinanti.
Per Angie sarà un colpo di fulmine, e cercherà in tutti i modi di fare breccia nel cuore del tormentato Mizar.
Ma lui nasconde un segreto, un passato violento e turbolento: i componenti della sua vecchia band sono stati tutti assassinati, tutta la stessa sera, in tre punti diversi della città. E tutti, ovviamente, sono rimasti senza colpevole.
Questo porterà la giovane Angie a trasformarsi in detective per poterci capire qualcosa.
Riuscirà a scovare la verità o finirà solamente nei guai?

Romanzo che parte dalla fine, ovvero il primo capito in realtà è il penultimo: la storia viene introdotta in un punto cruciale e la protagonista, Angie, racconterà gli avvenimenti in un lungo flashback.

Ottima storia: la trama gialla regge benissimo fino alla fine ed anzi, il colpo di scena quasi finale è uno dei migliori che abbia letto ultimamente.
Ottimi i personaggi: sono tutti giovani laureandi con la testa tra le nuvole, e rappresentano in pieno la maggior parte dei ragazzi attorno a noi. Ma sono anche ragazzi con i loro problemi, con le loro emozioni e con la loro capacità di rimboccarsi le maniche quando serve.
Ottimo lo stile: nessun errore di battitura, nessun refuso, frasi corte e veloci che sostengono il ritmo.

Libro consigliatissimo, si legge in fretta ed appassiona il lettore al punto giusto. Non gli ho dato il massimo dei voti solamente perchè dell'autore non ho letto altro: aspetto di avere tra le mani qualche altro suo lavoro prima di confermarne la bravura.

0 appunti di viaggio: