venerdì 4 marzo 2016

Film weekendieri

Generi decisamente diversi tra loro questa volta!

The imitation game
La storia di come un gruppo di geni incompresi riuscì a decifrare i messaggi tedeschi scritti tramite Enigma, la macchina dei misteri. Nel gruppo di ricercatori, il matematico Alan - accusato negli anni a venire di omosessualità, reato punibile all'inizio del secolo - e la giovane Joan, donna decisamente fuori dagli schemi.
A me l'attore di Scherlock Holmes non piace, nè nel telefilm nè tantomeno in questo film. Ma la storia merita di essere vista, ben fatta e avvincente.

Piccolo Buddha
Lama Norbu, monaco buddhista, è da tempo alla ricerca della reincarnazione del suo maestro Lama Dorje: lo troverà in un bambino di Seattle, Jesse. I genitori, all'inizio sconvolti da tutta questa vicenda, acconsentiranno a partire per il Buthan per trovare il loro vero Io.
Film di ormai più di 20 anni fa, merita sempre di essere visto e rivisto, sia per i paesaggi che per la storia. O meglio: per le storie, quella del giovane Jesse e quella molto più antica di Siddharta. Visione consigliatissima sempre!

Il fuoco della vendetta
Russel, in stato di ebrezza, causa un incidente dove muoiono due persone e per questo finisce in carcere. Scontata la pena, prova a ritornare alla sua vecchia vita, ma deve fare i conti con un fratello adito alle lotte clandestine. Quando quest'ultimo morirà per dei debiti di gioco non saldati, Russel deciderà di vendicarsi.
Film lento, anche nelle scene di lotta o con sparatorie in atto non riesce a movimentare l'adrenalina necessaria. Finale scontato. Si salva per la colonna sonora.

1 appunti di viaggio:

Silvia ha detto...

The imitation game mi è piaciuto, anche se il protagonista non sta particolarmente simpatico nemmeno a me (tant'è che per colpa sua non volevo nemmeno vedere il film!). Il piccolo Buddha non l'ho mai visto ma mi dà l'idea di essere un po' pesantuccio... Il fuoco della vendetta l'ho visto per caso e non è per niente il mio genere (non lo commento perché so che non sarei obbiettiva!).