sabato 30 gennaio 2016

Musicappalla

E' una delle poche cantante italiane che ascolto.
Non che quando ci siano le altre alla radio io cambi canale, sia chiaro. Ma a questa sono legata in particolar modo: le sue canzoni mi accompagnavano nei viaggi verso la casa in campagna coi miei genitori.
Son sentimentale, lo so!


In quelle scatole cinesi che chiamano cuore
e negli sguardi accesi che si chiamano amore
in questa notte infinita ma che sta per finire.
Giovanna d'Arco (Fiorella Mannoia)

0 appunti di viaggio: