martedì 17 novembre 2015

Letture d'ufficio

Nelle mie lunghe pause pranzo, dove per mangiare impiego solamente un quarto d'ora e poi mi ritroverei a girarmi i pollici, ho smaltito un po' di ebook che avevo in arretrato.

I segreti del padre
L'ex sindaco di una cittadina del Missisipi, avvocato e scrittore famoso, Penn Cage, viene chiamato al capezzale del padre dopo che quest'ultimo ha dovuto subire l'ennesimo infarto.
Parlando con lo zio, Penn racconterà una vecchia storia di indagini e prove manomesse, che lo avevano portato a mettere in dubbio tutta la sua vita e le sue convinzioni.
Ma cosa aveva di così importante da dirgli il padre? E perchè, salvato in extremis da un medico, ora non vuole più svelare quel segreto?

Lasciati amare
Chloe, dopo essere stata per anni succube di genitori e fidanzato, decide di lasciare tutto e cambiare vita. Scappa così dalla festa di fidanzamento e si rifugia in un piccolo ristorante, dove incontrerà gli occhi più belli che abbia mai visto. A distanza di un anno, Chloe e la sua amica Mia hanno aperto una piccola pasticceria e sono ormai delle giovani donne in carriera.
Ma il fato non si è dimenticato di ciò che era successo: a distanza di mesi, Chloe ritroverà quegli occhi bellissimi in Bryan. Chloe deciderà di rimettersi in gioco ed aprire il suo cuore al misterioso ragazzo o si chiuderà a riccio tenendo tutti a distanza?

Il primo libro ho scoperto, solo durante la lettura, essere l'antefatto di un altro romanzo, che ora mi toccherà procurare per capire come proseguirà la storia. Detto questo, è comunque ben fatto, avvincente e con dei personaggi che, sono convinta, nascondano molti segreti!

Il secondo è il classico chick-lit, la storietta d'amore trita e ritrita dove tutti alla fine vissero felici e contenti. Non è male, sia chiaro, ma la protagonista è una bandierina al vento che dice di aver preso delle decisioni e dopo poche pagine le getta al vento cambiando idea, lui è un bambolotto imbalsamato senza arte nè parte e gli altri personaggi fanno solamente da contorno. Leggibile, ma potete anche evitare se avete altro di meglio da fare.

1 appunti di viaggio:

Susy ha detto...

Il primo libro non l'ho letto ma il secondo non mi piaciuto per niente e concordo su tutto quello che hai detto