martedì 6 ottobre 2015

False verità

Lo ammetto: libro scelto esclusivamente per poter flaggare una categoria nella #ReadingChallange2015, altrimenti credo che non mi sarei mai avvicinata a lui.

False verità
11 settembre 2001: quattro fondamentalisti cristiani dirottano altrettanti aerei e, con degli attentati suicidi, abbattono il Tigris & Euphrates World Trade Towers di Baghdad, il Ministero della Difesa Arabo di Ryad e il quarto aereo viene fermato prima che raggiunga La Mecca. Da quel momento gli Stati Uniti d'Arabia dichiarano guerra al terrorismo mondiale: invaderanno gli Stati Uniti d'America e l'Europa catturando futuri kamikaze.
Durante una di queste incursioni però, alcuni soldati troveranno un qualcosa che metterà in dubbio non solo l'attuale operazione, ma il mondo intero che tutti conoscono: e se la vita che stanno vivendo in realtà fosse un miraggio? Se non fossero loro i potenti ma i perseguitati?
Qualcuno, ovviamente, cerca di nascondere tutti questi e se e di far scomparire ogni prova.

Storia a metà tra i resoconti di guerra e lo spionaggio internazionale, pensavo che sarebbe stato di una noia bestiale - io e lo spionaggio in genere, anche nei film, non andiamo molto d'accordo.
Ed invece mi sono dovuta ricredere in pieno!

Avvincente, avventuroso, ricco di colpi di scena, rimani incollata alle pagine fino alla fine per capire qual è la verità di questo strano mondo.
Perchè effettivamente, conoscendo i fatti di cronaca come ci sono stati presentati durante questi anni, verrebbe naturale chiedersi: e se gli americani, invece che essere state le vittime, fossero stati i colpevoli? E se gli arabi, invece che essere i principali artefici delle stragi americane, fossero vittime dei militari a stelle strisce? E se Saddam Hussein ed Osama Bin Laden stessero nascondendo la verità al loro popolo? E se gli arabi fossero veramente la prima potenza mondiale, e gli americani solo un terzo mondo?

Avete mai pensato a quanti se e a quanti ma verrebbero ancora da chiedere ripensando a quel famoso 11 settembre 2001?
Questo romanzo cerca di vedere il tutto con altri occhi, e ci propone una falsa verità su come la storia sarebbe poi potuta cambiare.

Consigliato in pieno!

1 appunti di viaggio:

acquerello attimo ha detto...

.... Questo si e' particolare..! o.O Il rovesciamento della realtà,dico.. Non so se e' il mio genere ma un po' di curiosità me la mette..