lunedì 3 agosto 2015

Valemont

Non ricordavo nemmeno di averlo procurato questo telefilm, il che ve la può dire lunga sulla qualità della storia stessa. Che poi mi chiedo: perchè a volte mi lascio abbindolare da certe trame trite e ritrite? Aiutatemi, vi prego!

Valemont
In un college americano arriva Sophie, nuova studentessa. In realtà la giovane è in missione segreta, in quanto poco tempo prima tra quelle aule è scomparso il fratello, Eric.
Con l'aiuto dell'amica Poppy, del misterioso quanto affascinante Sebastian e dell'impavido Gabriel, amico di Eric, cercherà di scovare la verità.
Si troverà però davanti a misteriose sparizioni, confraternite particolari e studenti non proprio tranquilli che cercheranno di metterle i bastoni fra le ruote.
Ma per quale motivo non vogliono che lei sappia che fine ha fatto il fratello? E, soprattutto, è veramente morto il fratello?

Mini-serie americana - sono solamente 5 episodi da 20 minuti circa - che ha però lo stile inglese: quindi niente effetti speciali, mono inquadrature ed espressioni delle interpretazioni pari a zero.
Dopo 10 minuti della prima puntata si capisce già come andrà a finire.

So che vi starete chiedendo quindi perchè diamine mi son messa a guardarla. I protagonisti son vampiri, ecco cos'è che mi aveva attratto. Peccato che non mordano, non bevano sangue - lo dicono, ma non lo fanno davanti alle telecamere - e non si squagliano al sole.

In compenso ho passato il tempo a dire quello faceva quello e quella interpretava quell'altra.
Sconsigliato? Decisamente sì, basta la mia visione a salvarvi dalla tortura.

0 appunti di viaggio: