venerdì 24 aprile 2015

Piccole donne

Son tornata a leggere un classico grazie al gruppo creato da Moma.
Il romanzo scelto per il mese di aprile ricordo di averlo letto alle elementari. Ecco, ricordo di averlo letto, non che ricordi alla perfezione alla storia!

Piccole donne
La storia ormai ultra-famosa delle quattro sorelle March: Meg, la sorella maggiore, la più matura e coscienziosa.; Jo, il maschiaccio di casa, amante della lettura; Beth, la musicista timidissima; Amy, la piccola saccente di casa.
Attorno a loro graviteranno la mamma Margaret, il padre lontano da casa perchè in guerra, la zia March ed il giovane vicino Laurie.
Tra piccoli problemi famigliari, salute altalenante e preoccupazioni varie, le giovani sorelle affronteranno con coraggio e tenacia l'ingresso alla matura età.

Ora, datemi un martello.
Che cosa ne vuoi fare?
Lo voglio dare in testa a chi non mi va.

Ovvero ad Amy.
Una ragazzina così antipatica, saccente e presuntuosa non l'ho mai vista. Nemmeno le ragazzette narrate da zia Jane Austen arrivavano a tanto.
Si inalbera con la sorella e le brucia il libro, si lamenta del vestito ogni tre per due, pretende di comprarsi le matite colorate mentre tutte le altre usano i soldi per la madre, fa i capricci che nemmeno un bambino di due anni farebbe. Come han fatto a sopportarla tanto?

Per il resto, libro che si legge in una manciata di giorni. Scorrevole, ben scritto, e con una ambientazione che ricorda molto quella di Candy Candy - anche se io Jo me la immaginerò a vita con il volto di Winona Ryder.
Consigliato alle giovani lettrici.

3 appunti di viaggio:

Federica ha detto...

Io da piccola leggevo un sacco ma piccole donne, chissà perché, non son mai riuscita a digerirlo

Auryn ha detto...

Da piccola ricordo che non mi piaceva Meg, rivalutata con il tempo.
Amy... dai, è la sorellina piccola da cui tutti ci facciamo bistrattare ;-)

Strawberry ha detto...

Il mio libro preferito da bambina! Letto e riletto mille volte, anche da grande... che piccolo gioiello di buoni sentimenti e tanto amore :-)