lunedì 9 febbraio 2015

The big bang theory - stagione 7

Come per la passata stagione, in un paio di sabati ho fatto fuori la settima stagione del telefilm nerdico per eccellenza.

In questi 24 episodi abbiamo alcuni colpi di scena, alcuni cambiamenti in corso per certi protagonisti e, come al solito, grosse grasse risate.

Raji riesce finalmente non solo ad avvicinare una donna, parlarle senza sudare, conversare senza agitarsi e starle accanto senza avere un attacco di panico. Ma riesce finalmente anche a concludere. Era ora direi!

Howard e Bernadette sono, questa volta, la coppia inutile. Non accade loro nulla di eclatante, e si limitano a fare da spalla agli altri personaggi. Ma ci sta, è giusto che ogni serie abbia dei protagonisti sui protagonisti.

Leonard e Penny, che nelle passate stagioni non mi avevano convinto del tutto, questa volta si sono un po' ripresi. Anzi, direi che alla fine c'è pure il giusto lieto fine per loro: ora sono proprio curiosa di vedere se arriveranno veramente al sodo e se era solo un tanto per dire.

Amy e Sheldon. Sheldon ed Amy. Protagonisti indiscussi degli episodi insieme a Raji, la loro evoluzione è quella che più sconvolge nel corso degli episodi, ma forse anche quella che tutti, bene o male, un po' si aspettavano. Non aspettetavi fornicazioni o strusciamenti vari, ma anche solo il minimo contatto fisico che avranno sarà, per Amy, più che soddisfacente!

Sheldon, infine, merita un capitolo a parte. Lui, leader indiscusso del gruppo, quello che, anche se gli altri faticheranno ad ammetterlo, tiene insieme le amicizie e senza il quale non esisterebbe nemmeno questo serial, arriva ad un punto in cui le domande esistenziali lo colgono alla sprovvista: non sa darsi una risposta, non sa trovare una motivazione a tutti quei cambiamenti.

Ammettiamolo: anche noi la penseremmo come lui. Se tutte le persone che ci girano attorno ad un certo punto la vita le portasse altrove, il fato facesse far loro scelte diverse dalle nostre, e noi invece rimanessimo fermi al punto iniziale, come ci sentiremmo?

La risposta alla prossima stagione!

2 appunti di viaggio:

MagicamenteMe ha detto...

sai che non riesco ad appassionarmi???

Katiu R. ha detto...

@Moma
A me fa ridere a crepapelle! C'erano momenti che i miei, dalla cucina, venivano a vedere cosa avessi così tanto da ridere :)
E poi spesso mi sento molto Sheldon in gonnella!