giovedì 8 gennaio 2015

Hawaii Five-o - stagione 4

E' passato un bel po' di tempo dalla fine della terza stagione.

Questa quarta stagione, però, è stata un bel po' movimentata.
Kono girovaga per il mondo insieme al fisanzato Adam, ex componente della Yakuza, cercando di non farsi ammazzare da chi dà loro la caccia.
Danny si divide tra la figlioletta Grace e la nuova fidanzata, che lo metterà davanti ad un'ardua scelta.
Chin ha finalmente una nuova compagna degna sostituta della moglie defunta.
Steve è in eterna lotta tra la ricerca della madre scomparsa - o nascosta dalla Cia - e la fidanzata Catherine, che dopo avergli dichiarato amore eterno andrà in missione tra i talebani alla ricerca di un uomo.
Il tutto condito con il solito Lafayette rinchiuso in prigione, il nuovo capo della polizia che non vede di buon occhio la nostra squadra e qualche sparatoria riempitiva.

I paesaggi sono sempre spettacolari, ad ogni episodio mi viene voglia di fare le valigie e partire per le Hawaii, indipendentemente dal fatto che non sappia nè nuotare nè surfare. Le storie invece, man mano che gli episodi si susseguono, diventano sempre più improbabili, o al limite della veridicità. Ma in un contesto del genere, con personaggi che sono ex marines o ex appartenenti delle squadre swat, non poteva essere diversamente.

E poi basta il protagonista a salvare il tutto - sono monotona, lo so!

2 appunti di viaggio:

Maruzza ha detto...

Concordo su tutto,soprattutto sul protagonista! ;)

Silvia ha detto...

Io proporrei il fidanzato di Kono per la tua rubrica ormoni impazziti: me lo fai un post su di lui? Per me è veramente fighissimo!