venerdì 25 luglio 2014

Il trono di spade - stagione 4

Vi avviso in partenza: in questo post ci saranno un bel po' di spoiler.

Anche questa volta ho visto la quarta stagione quando tutti, in realtà, sapevano già come finisse. E' che come al solito ho ennemila serial da portare a termine, e non hanno ancora inventato un vero e proprio giratempo funzionante.

Ma passiamo subito al clou di questa stagione: cosa diciamo in merito alla morte del povero str**zo Jeoffrey? A me non è spiaciuto nemmeno un po', lo ammetto. Vederlo schiattare lì sul duro pavimento, fatto fuori da del misero veleno .. ben ti sta!

In compenso ho sofferto da matti per tutto quello che han fatto passare al povero Tyrion. Già ne deve aver passate di belle da bambino con una sorella del genere - non potevano far fuori anche lei con un po' di veleno? - in più si ritrova a dover fare i conti, nuovamente, con un padre che padre non è e con una amante-innamorata che cambia decisamente idea appena le mostrano un po' di soldi in più. Vabbè, li ha fatti fuori entrambi e ora può rifarsi una vita altrove.

Mi spiace anche per il povero Oberyn: proprio nel momento in cui cominciava veramente a starmi simpatico, l'han fatto fuori. Ed in che modo poi: accoltellalo, trafiggilo con una lancia, scoccagli una freccia in mezzo al petto .. di ozpioni ce n'erano molte, dovevan proprio scegliere di fargli spappolare il cervello da quell'energumeno? Vero che io amo i film horror, ma questo era veramente splatter: ho girato la testa e non ho guardato, mi è bastato sentire il splash nelle cuffie!

E che dire di Arya Stark e del Mastino? La loro accoppiata tutto sommato non era male, ed anche se lui compariva nella sua lista degli uomini da uccidere, il rapporto tra loro mi sembrava sincero. Peccato che lui si vantasse tanto di essere un mega campione e poi è stato fatto fuori da una donna .. ora son curiosa di vedere se Arya arriverà a destinazione.

Ma non posso non citare lei, l'indiscussa Daenerys Targaryen. Alla fine, quando incatena i draghi nelle catacombe, mi son scese due lacrimucce. Ok, han fatto fuori una bambina bruciandola viva, ma son draghi, cosa pretendeva? Si fosse fatta due cani invece che delle lucertole volanti come animali da compagnia non avrebbe avuto certi problemi. Così invece tarpa le ali della loro natura .. speriamo si liberino presto!

Ma soprattutto, fino a quando dovrò aspettare per sapere cosa succederà ancora al povero Giovannino Neve - più noto come Jon Snow?

3 appunti di viaggio:

Strawberry ha detto...

Per Joffrey è partita la ola, sia quando lessi il libro sia quando ho rivisto la scena in questa stagione... almeno un morto in GoT che non rimpiangerà nessuno ci doveva essere! Per Oberyn tanta tristezza, anche se ormai la lezione dovevamo averla capita, mai affezionarsi troppo a un personaggi... morirà in un paio di episodi...
e ora prepariamoci alla lunga attesa della quinta stagione... io sto leggendo il quarto volumone per facilitare il distacco (così so già qualcosina di quello che vedremo!)

Princesse P ha detto...

...io invece la morte di Geoffrey non l'ho gustata: così?! in 5 minuti?? dopo tutto quello che abbiamo patito nelle 3 serie precedenti per colpa sua??? Muori più dolorosamente! mettici almeno un quarto d'ora!!! Maledetto Martin...c'hai messo 20 minuti a far morire un manipolo di Stark, che ti costava tirarla più a lungo di qualche minuto...
Molto meglio la morte di Twywin, qui si migliora...
Altra grande scoperta: Sansa Stark. Dopo 3 serie da Madunina Infilzata, si è svegliata, e quella scena finale di discesa delle scale, avvolta in abiti che manco Madonna in Like a Virgin...chissà cosa combinerà!!!

Chiarella ha detto...

Ok, è vero che i libri li ho già letti e sapevo già, ma la morte di Gioffrei è stata davvero emozionante.
Idem quella del caro papà.
Su cui, ai tempi della lettura, ho fatto un mega spoiler a mio fratello.
Tipo "sei già arrivato a quando muore Taiuin?"
-_-