giovedì 17 luglio 2014

Dracula

Sapete bene che quando in giro ci sono dei vampiri, siano essi letterari o cinematografici, io non me li lascio scappare. Non importa se tanti poi li abbandonano presto, o storcono il naso davanti a certe storie e personaggi: io in quel caso vado avanti dritta fino alla fine .. quindi potete ben capire come mi sia sentita davanti alla visione del telefilm su Dracula.

Dracula
In una Londra vittoriana arriva, direttamente dall'America, l'imprenditore Alexander Greyson: per gli amici intimi, Dracula. E' intenzionato, con maniere subdole, a distruggere l'Ordine del Drago, il gruppo di cacciatori che da secoli gli da la caccia: loro sono imprenditori nel campo del petrolio, lui promuoverà un nuovo tipo di energia pulita e li straccerà economicamente. Peccato che davanti agli occhi compaia Mina, la reincarnazione della sua amata moglie .. ed allora nulla avrà più importanza.

Ok, la serie americana è stata interrotta alla fine della prima stagione ed a ragion veduta: fossi stata al posto dei produttori, forse anche io avrei fatto la stessa scelta. Ma qualcosa di buono in queste 10 puntate l'ho trovato.

Cosa? La storia d'amore vera e propria, la passione che lega Dracula a Mina, il motivo unico e puro che spinge il Dracula-uomo a sopportare secoli di buio e sangue pur di ritrovare l'unica donna che gli fa battere il cuore morto. La passione che io ho trovato nel libro - unico libro che ho riletto nella mia vita e che so quasi a memoria - l'ho ritrovata qua, negli occhi e nei sospiri di quel gran figaccione di Jonathan Meyers. Questo è il motivo per cui la sufficienza, a questa serie strampalata, lo assegno volentieri.

Per il resto .. stendiamo un velo pietoso.
Scene di combattimento degne del peggiore dei Matrix, dialoghi a volte lacunosi e doppiaggio ridicolo (un personaggio cambia voce nell'arco dei 10 episodi: che anche il doppiatore sia scappato alla visione di certe scene?).

Mi sa che mi conviene tornare a rileggere un'altra volta il romanzo di Stoker.

3 appunti di viaggio:

Princesse P ha detto...

Già solo perché c'è Jonathan Rhys Meyers...anch'io vorrei vederlo! :)

Chiarella ha detto...

Io non sono riuscita ad andare oltre la 2' puntata.
Terribile.

Dany M ha detto...

Io ho sempre amato i vampiri! facilmente mi sarebbe piaciuto!