domenica 1 giugno 2014

Meme in viaggio - parte seconda

Eccomi alle prese, come promesso, con la seconda parte del meme. Questa volta le domande inerenti i viaggi saranno di Federica, che ora si trova praticamente dall'altra parte del mondo rispetto a noi.

Potevo lasciarla rosolare nella curiosità senza risponderle? Sia mai!

1 - Consigliaci un posto da visitare vicino a casa tua.
Rimanendo nella mia provincia direi, senza ombra di dubbio, Città Alta di Bergamo: le mura medievali ed il loro centro storico danno quel tocco affascinante ad una città che, altrimenti, avrebbe ben poco significato. Se invece mi posso spostare anche in regione - rimanendo sempre nella cerchia dei 30/50km da casa mia, direi Milano o Crema: città tutte da scoprire!

2 - Sconsigliaci un posto che hai visitato ma che ti ha deluso.
Enna, e non ho dovuto pensarci nemmeno troppo. Io sono una di quelle persone che son convinte che ogni cittadina - piccola o grossia che sia, famosa o meno nota che sia - abbia qualcosa da mostrare ad ipotetici turisti. Enna ha la fortuna di avere parecchie cose da vedere di interesse storico, ma la scarsa manutenzione, lo scarso interesse dei locali e il disinteresse totale delle istituzioni ha fatto sì che la consideri, purtroppo, una città da evitare.

3 - C'è un libro o un film che ti ha fatto decidere di intraprendere un determinato viaggio?
Se sto valutando la Polonia come ipotetica meta di un viaggio è grazie a questo libro. E non aggiungo altro.

4 - Il souvenir più bello che hai portato a casa?
Le mie fotografie, i miei ricordi. Non sono una che compra souvenir, non porto mai a casa nulla dei posti dove sono stata. Qualche volta mi sono concessa giusto un pensiero per i miei regalando loro qualche strofinaccio da cucina con il disegno della regione o della nazione, ma il più delle volte l'unico souvenir sono le centinaia di foto che scatto.

5 - Quando mangi qualcosa di buono in viaggio, provi a rifarlo a casa?
Ovvio che sì! Il filetto allo Stroganoff croato o il waterzoi belga son riuscita a cucinarli anche più di una volta.

6 - Qual'è il mezzo che preferisci per sportarti durante un viaggio?
Dipende dalle distanze. In linea di massima l'auto. E poi nelle città o nei luoghi raggiunti mi affido ai miei bellissimi piedi!

7 - Qual'è la meta dei tuoi sogni?
New York, senza ombra di dubbio. Anzi: sopra ogni ragionevole dubbio, come dicono nei film.

8 - Cosa ti manca di più di casa tua durante un viaggio?
Devo essere sincera? Niente. La casa è fatta dalle persone che la abitano, non dalle mura o dagli oggetti contenuti. Quindi se sto bene con me stessa e con le persone che ho vicino, perchè dovrebbe mancarmi qualcosa?

9 - Mare o montagna? E perchè?
In montagna ci vado ma per visitare qualcosa, non per camminare: odio camminare in mezzo ai boschi o lungo i sentieri, è una delle cose che più mi annoia a sto' mondo.
Al mare ci vado, ma non fatemi stare tutto il giorno in spiaggia; è la seconda cosa che più mi annoia a sto' mondo.
Il giusto secondo me sta nel mezzo: mare o montagna ma con qualcosa da visitare. La vacanza secondo me è cultura.

10 - C'è un posto dove ti piace tornare spesso?
No, fino ad ora non sono mai tornata due volte nello stesso posto. Anche se ammetto che mi piacerebbe tornare ad Amsterdam: per colpa di un paio di persone che avevamo insieme all'epoca non sono riuscita a visitare come volevo la città e - udite udite - nemmeno il museo di Van Gogh!

4 appunti di viaggio:

Federica ha detto...

A me Amsterdam aveva un po' deluso...

Strawberry ha detto...

Io ad Amsterdam non ci sono mai stata ma mi piacerebbe molto...
Oh New York, anche tu sensibile al suo fascino? Io sensibilissima! :-D

Silvia ha detto...

Neanche a me piace stare tutto il giorno in spiaggia, divento sclerotica! Invece camminare sui sentieri mi piace molto, mi rilassa. E' solo che dopo 2 ore sono già mezza morta!

Francy NeverSayBook ha detto...

OK, a Enna non ci andrò allora ^^ a me piace stare in acqua tutto il giorno o a farmi delle lunghe passeggiate :P ma sicuramente non starei a prendere il sole nemmeno per mezzora XD che noooia