martedì 12 novembre 2013

Nuovamente online ..

.. che detto così sembra quasi uno scioglilingua, ma mi piaceva da matti l'idea di mettervi alla prova!
Ma nuovamente online cosa di preciso? Ma il nuovo sito di Diario di Pensieri Persi, che ho conosciuto tramite Pia e che, non troppo tempo fa, aveva organizzato la notte bianca dei lettori - la seconda, per la precisione, in quanto la prima nottata bianca risale a giugno: pensate che per questa organizzazione Diario ha ricevuto addirittura una menzione speciale al premio Il maggio dei libri.


Ufficialmente ieri, lunedì 11 novembre, il blog letterario collettivo Diario di Pensieri Persi è tornato online con una nuova accattivante grafica ed una rinnovata struttura del sito, che troverete all'indirizzo www.diariodipensieripersi.it. Sarà possibile consultare tutti gli articoli precedentemente inseriti con un sistema di archiviazione più razionale basato su sezioni tematiche: libri, rubriche, news, extra e la sezione focus.

Le rubriche rappresentano una novità assoluta del nuovo sito. Segnalo Allois Ophtalmpois, che si propone di svelare sfaccettature nascoste e ridare visibilità a segmenti della nostra civiltà letteraria a volte ignorati o trascurati; Le rouge et le noir, una rubrica per parlare in modo inedito e divertente di libri e cinema; Remainders è uno spazio dedicato ai libri che abbiamo accumulato e che non abbiamo ancora avuto l'opportunità di leggere, libri nuovi che con il passare del tempo sono diventati vecchi, libri che avremmo sempre voluto leggere; infine Surface dove, curiosando nel mutevole mondo dei libri, avremo l'occasione di saggiare il dibattito culturale straniero attraverso le traduzioni integrali di articolari di giornali o siti web esteri.

D'ora in poi è possibile anche iscriversi ad una newsletter mensile - poco invasiva - che raccoglierà i più interessanti contenuti proposti nel mese trascorso: l'iscrizione potrà avvenire tramite il form al fondo al sito. Inoltre sarà possibile per tutti commentare gli articoli anche tramite faccialibro mentre, per ogni dubbio o curiosità o necessità libresca, potrete anche mandare direttamente una mail al bookshopper.

Ma le novità di Diario di Pensieri Persi non finiscono certamente qua.
Ci sono i nuovi servizi editoriali: un pacchetto completo (per scrittori, editori, aziende) che va dalla grafica alla correzione, dalla valutazione alla traduzione, dall'ufficio stampa alla consulenza, dalla costruzione di un sito web professionale all'editing.

Insomma, Diario è tornato alla grande.
Io non mancherò di seguirlo, e voi?
Spargete la voce mi raccomando, che il mondo dei lettori non è mai abbastanza vasto!

1 appunti di viaggio:

Strawberry ha detto...

Diario di pensieri persi è un gran collettivo! :-)