mercoledì 18 settembre 2013

Life unexpected

Questa volta mi sono data ai family drama, e per una che solitamente non guarda telefilm incentrati completamente sulla famiglia, direi che è un bel passo avanti.

Life Unexpected racconta la storia di Lux, sedicenne che, stanca di passare da una famiglia affidataria all'altra senza trovare nessuno che la voglia adottare, decide di chiedere l'emancipazione. Peccato che per farlo debba rintracciare i suoi veri genitori, che ufficialmente ne hanno ancora la potestà.
Ovviamente questo sconvolgerà non solo la vita di Lux, ma anche di Kate - dj radiofonica fidanzata con Ryan, il suo partner lavorativo - e di Baze - titolare di un pub sull'orlo del fallimento. Ovviamente l'ultimo episodio si intitola e vissero tutti felici e contenti.

Ora.
Tralasciando il fatto che:
- Kate è interpretata dalla ragazzina inespressiva di Roswell, e malgrado sia cresciuta non ha imparato a recitare, o per lo meno a farlo in modo espressivo
- Ryan al contrario è cresciuto bene - lo ricordate nella parte del ragazzo gay in Dawson's creek?
- la nuova ragazza di Nate nella seconda stagione è la grandissima Anya di Buffy - quanto adoravo quel personaggio??
- il doppiatore di Ryan è lo stesso di Edward, il vampiro che brilla, e quindi ad ogni nuova scena mi aspettavo di vedere che anche lui brillasse nella notte

Ecco, tralasciando tutto questo posso dire che, sotto sotto, il telefilm mi è piaciuto.
Sono solo 2 stagioni - e il finale è decisamente conclusivo senza trame lasciate aperte - ma sono ben fatte. Oddio, c'è da mettere in conto che il fondo di americanata c'è, ovvero ai vari protagonisti basta fare un sorriso e darsi qualche bacetto per risolvere anche i problemi più ostici, ma tant'è .. senza contare le storie un po' al limite del realistico - il fidanzatino bullo che chissà come compra un anello, il professore che dice di amare la studentessa e che senza di lei non può vivere, il padre despota che diventa un nonno affabile ..
L'unica cosa in cui ha peccato è il finale: uno passa la bellezza di 26 episodi tifando Kate e Ryan contro Baze ed Emma, e poi che succede?

In compenso, se amate le storie che vi costringeranno a munirvi in più occasioni di fazzoletti di carta, questo fa per voi. Li ho presi io, volete non piangere voi?

Siamo tutti un po' strani, anche se non si vede.
- Jones

PS da segnalare anche il tentativo di crossover con One Tree Hill. Dico tentativo in quanto i personaggi del secondo telefilm che appaiono sono solo un paio e, praticamente, inutili.

1 appunti di viaggio:

MagicamenteMe ha detto...

anche io l'ho visto,
adesso mi dicono che non è male Sleepy hollow ;)