domenica 29 settembre 2013

Hawaii Five-0 - stagione 3

Avevamo lasciato Steve, il capitano della squadra Five-0 delle Hawaii, sconvolto per il ritrovamento della madre ancora viva - se ricordate lui fin da bambino la credeva morta in un incidente. Lei in realtà è un agente segreto, a conoscenza di fin troppi segreti di fin troppi stati e di fin troppi personaggi di spicco della politica e dell'economia mondiale. Dovrà continuare a nascondersi, cercando di non far trapelare nulla e confidando nell'aiuto del figlio.
Contemporaneamente Danny è alle prese con la richiesta da parte dell'ex moglie dell'affidamento unico della figlioletta Grace; Chin deve superare la morte della moglie, uccisa in un attentato atto a fermare la sua squadra durante un'indagine; Kono deve invece imparare a fidarsi del suo nuovo fidanzato, figlio di un esponente di spicco della Yakuza, la mafia giapponese.

Bella anche questa stagione, anche se durante la visione si è perso un po' il filo del racconto in quanto la Rai ha avuto la brillante idea di trasmetterne parte ad inizio anno, qualche episodio prima dell'estate, riprenderla dall'inizio dopo l'estate e concluderla ora.
Meno male che sono affezionata ai protagonisti - che malgrado sia un serial poliziesco strappano sempre più di una risata - altrimenti li avrei abbonandonati alla prima interruzione!

2 appunti di viaggio:

Strawberry ha detto...

Ogni tanto lo beccavo su rai 2 quest'estate, ma non sono una estimatrice del genere...

Silvia ha detto...

Io lo guardo ogni tanto (cioè mio marito lo guarda, io di solito lo ascolto mentre faccio dell'altro e ogni tanto butto un occhio), ma con la programmazione di RAI2 non si capisce mai se si stanno guardando delle puntate nuove o le repliche...