sabato 3 agosto 2013

Red Passion - Nemesi

Quarto libro letto per La mela avvelenata.
Che poi letto è riduttivo, visto che l'ho divorato!

Red Passion - Nemesi.
Cassandra è una cacciatrice, una di quelle donne senza paura che vaga per il mondo sterminando i demoni, siano essi mostri, vampiri o altro. Non lo sa, ma è una sorvegliata speciale: su richiesta del padre, Raphael - uno degli arcangeli - veglia costantemente su di lei. Perchè lei non è figlia di James, come crede, bensì di Michael, l'arcangelo prediletto di Dio, e sua madre è addirittura Lilith, la regina degli inferi.
Scoprirà la verità solo quando il fato deciderà che sarà il momento giusto, il momento della scelta: combatterà tra le schiere del cielo o si unirà al calore dell'inferno?
Ad aiutarla in questo delicato momento della sua vita tutta la schiera degli arcangeli al gran completo, tra cui Azrael, l'angelo della morte, affascinante a tal punto da sconvolgere i pensieri di Cassy.

Io. Pretendo. Il. Seguito.
Perchè non mi si può lasciare così, a bocca aperta, chiedendomi e quindi? Cioè, io non posso attendere un anno per sapere come andrà a finire, no no no!

Comunque, a parte il finale apertissimo, anche quest'opera dell'autrice Anna Grieco ha colpito nel segno. La lettura è scorrevole, le pagine scivolano sotto le dita alla velocità della luce e tutto appare chiaro e senza difetti. I personaggi son ben caratterizzati, nei loro pregi, difetti e modi comportamentali. Anche il linguaggio usato è alla pari coi tempi, e ammetto che leggendo alcune scene un sorriso mi è comparso sul viso leggendo qualche battuta di Marcus o di Cassandra. Certo, in alcuni momenti mi è sembrato di avere dei déjà vù, ma solo perchè guardo troppo Supernatural e certi nomi li avevo già sentiti.
Confesso poi che è la prima volta che ho tra le mani un libro i cui protagonisti sono angeli veri e propri e dove la storia ruota praticamente tutta attorno a loro. Mi sono imbattuta in vampiri, in zombie, fantasmi, demoni, streghe, ma gli eroi alati del Paradiso ancora mi mancavano.

Lo consiglio vivamente a chi ama il genere paranormal ma vuole cambiare un po' genere di personaggi, lasciandosi alle spalle gli ormai stra-usati succhiasangue per avvicinarsi ad un mondo più angelico.
Per chi invece non ama stare sulle spine e pretende subito di sapere come andrà a finire .. beh, cari amici dovrete attendere l'anno prossimo. E poi .. sguainiamo le spade che la battaglia avrà inizio!

2 appunti di viaggio:

Strawberry ha detto...

Katiu! Come va l'estate? Spero ti porti tanti bei libri visto come li divori! ;-)

Katiu R. ha detto...

@Straw, tranquilla, ho riempito per bene il tablet e per un po' sono a posto! ;)