mercoledì 10 luglio 2013

Summer hateful

Prendendo spunto dall'argomento del giorno alla radio, e collegandomi al meme fatto non troppo tempo fa, vi elenco questa volta 10 motivi per cui odio l'estate.

1 - L'aria condizionata. Che tutti si apprestano ad accendere appena mettono piede in ufficio ed invece io cerco il più possibile di evitarla. Preferisco aprire le finestre e abbassare la tenda, ma godermi così l'arietta fresca che entra, che subire gli acciacchi della vecchiaia causati dall'aria artificiale.
2 - L'eritema. Che mi nasce spontaneamente sui polpacci ed è causato dal caldo e dal sudore. Ho provato ennemila creme e per più di un'estate sono andata dal medico ma niente, non riescono a trovare qualcosa che me lo curi. E allora al diavolo, me lo tengo per i 2/3 mesi estivi e attendo con ansia settembre per farlo passare naturalmente.
3 - I telegiornali. Soprattutto quando per l'ennesima volta mandano in onda servizi che consigliano di non uscire nelle ore più calde durante il giorno, di bere molto e di mangiare molta frutta. E dove il servizio successivo espone le lamentele di quelli che non sopportano il sole.
4 - Il gossip. E' vero, c'è anche in inverno, in primavera ed in autunno, ma vedere su ogni tipo di giornale e su ogni tipo di servizio pubblico articoli con chi-è-andato-dove .. insomma, non è che mi interessi se tizia sta al mare con le chiappe al vento, no?
5 - La pastasciutta. Ecco, quando comincia a far caldo io non la mangio più, a meno che non sia fredda in insalata. E di conseguenza non mangio più nemmeno i risotti o le bistecche - tanto per citare degli esempi. Tutto ciò che è cotto mi da fastidio, mi dà la sensazione di avere ancora più caldo.
6 - Le ferie. Che a parlare con gli altri sembra sempre di essere obbligati ad organizzare chissà che cosa e di dover andare chissà dove. E poi se dici quest'anno starò a casa e farò solo qualche gita qualcuno ha anche il coraggio di risponderti ma l'hai fatto anche l'anno scorso. I fattacci tuoi mai?!?
7 - Il Festivalbar. Nel senso che da quando non c'è più per me l'estate musicale ha perso quel suo fascino. Prima c'era l'appuntamento nelle piazze e alla televisione per ascoltare il tormentone dell'anno e vedere il proprio beniamino, ed ora?
8 - I piedi screpolati. A me piace da matti indossare i sandali in estate, ma purtroppo ho ereditato dei piedi del menga da mia mamma e si screpolano solo a guardarli. Così sono costretta ogni mattina a fargli il bagno nella crema idratante specifica - o anche quella del supermercato, non sono una che sta a guardare molto i dettagli.
9 - Il respiro affannoso di Tilde. Perchè ha caldo, povera bestia, e di notte mi viene a svegliare per lamentarsi e per far sì che io mi alzi, bagni il fazzoletto e le inumidisca così testa e zampe. Lo facesse solo una volta a notte ok, ma visto che il muso bagnato le dura sì e no un paio d'ore, fate voi i calcoli. Ora le ho comprato il tappetino refrigerante: speriamo funzioni!
10 - Il tempo. Perchè uno passa tutto l'autunno e l'inverno a lamentarsi del freddo, a sognare il sole e a sperare che arrivi in fretta il caldo .. e poi quando arriva non fai in tempo a recuperare le ciabatte ed i costumi nell'armadio che arriva già il primo temporale di agosto e porta via tutto.

E voi, cosa odiate dell'estate?

6 appunti di viaggio:

Chiarella ha detto...

Ti è già arrivato il tappetino di Tilde?
Mi dici poi se funziona e se è contenta?
Così magari lo prendo per Zeus :D

nuvolette ha detto...

10 cose non so se le trovo... però lo faccio subito ;-)

Katiu R. ha detto...

@Chiara
Me lo ha ritirato il moroso presso un negozio a Torino, domenica lo porto a casa e poi ti dico!

Reganisso ha detto...

IL MIO MEME IDEALE!!! ma che, solo 10 cose o posso andare avanti?

ps-ma scusa, chi si lamenta del freddo e poi si lamenta del caldo, non l'hai scritto?

Strawberry ha detto...

Io dieci motivi non so se riuscirei a trovarli...
Il festivalbar! che ricordi!

Ele781 ha detto...

Io amo l'estate. Non odio nulla, ecco.
Amo anche l'inverno a dirla tutta...ho qualche problema con l'autunno però :)