martedì 25 giugno 2013

Se non son matti 3.0

Ci risiamo.
Telefonata dei giorni scorsi.

Io: Buongiorno, in cosa posso esserle utile?
Cliente: Senta, ho regalato a mia mamma un trattamento ma non può venire.

Buongiorno non te l'ha insegnato nessuno a dirlo?

I: Scusi?
C: Non mi sente? Ho detto che ho regalato a mia mamma un trattamento ma non può venire.
I: Ho capito  perfettamente, ma forse c'è un disguido: noi non siamo un centro estetico. Noi i centri estetici li realizziamo.
C: Ah. Ma non potete avvisare l'estetista che mia mamma non può andare all'appuntamento perchè ha un altro impegno?

Inspira, espira, inspira, espira.

I: Come le dicevo, noi non gestiamo un centro estetico, noi li facciamo. Dovrebbe chiamare direttamente il negozio presso il quale ha prenotato il trattamento.
C: Ah. Quindi devo nuovamente cercarlo in internet.
I: Esatto. O sull'elenco telefonico. Non si è segnato il numero quando ha prenotato?
C: Ho capito, ho capito: devo fare tutto io, lei non vuole lavorare!

E ha riattaccato.
Ma tutti io li becco?

9 appunti di viaggio:

Chiarella ha detto...

Oh, anche tu però!
Non vuoi proprio collaborare!!

Silvia ha detto...

Sarà il caldo che dà alla testa alla gente!

Maruzza ha detto...

Magari fosse il caldo...c'è un sacco di gente fuori di melone!

Federica ha detto...

camomilla per endovena a molte persone!

MagicamenteMe ha detto...

c'ha ragione! C'ha!
mai voglia di fare niente!

Franci ha detto...

E ma anche te Katiuuuuuuu!!!!! Non vuoi lavorare allora eh!!! :D Che gente oh! :/

Patalice ha detto...

ci vuole del talento anche nell'essere dementi fino in fondo...

Princesse P ha detto...

ooooh, insomma, ma alza quel telefono e avvisa l'estetista! lavativa!!!
:))))

pipkin ha detto...

Vergognati, voglia di lavorare 0.
:D