martedì 12 febbraio 2013

Esperimento cheesecake

Sabato, per festeggiare il compleanno di un nostro carissimo amico, ho dedicato la mattinata alla cucina.
Ed ecco spiegato perchè nevica direte voi. Non avete tutti i torti: già sono una con poca pazienza, inoltre tra tutte le ricette vagliate ho scelto - giustamente - quella con ennemila ingredienti ed ennemila passaggi.
Ma l'effetto è stato quello desiderato: si sono tutti leccati i baffi!

Ingredienti per la base:
- 250 gr. di biscotti
- 150 gr. di burro
- 100 gr. di cioccolato fondente
Ingredienti per la cheesecake:
- 250 gr. di philadelphia (o formaggio simile)
- 500 gr. di ricotta
- 250 gr. di zucchero
- il succo di 2 arance
- 250 ml. panna da montare
- 1 tuorlo
- 4 uova
Ingredienti per la glassa:
- 150 gr. di cioccolato fondente
- 100 gr. di burro
- 1 arancia tagliata a fette
- acqua
- 400 gr. di zucchero (io ne ho messo molto meno)

Lavorazione;
- Per la base: tritate i biscotti finemente, poi in un pentolino fate sciogliere il cioccolato con il burro e quando otterrete una crema morbida unitela ai biscotti tritati. Imburrate una teglia diametro 24 apribile e posate sul fondo l'impasto. Mettete in frigorifero per farlo solidificare.
- Per la torta: mescolate tutti i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un morbido impasto. Unite tutti i formaggi e continuate a mescolare eliminando tutti i grumi che inevitabilmente si formeranno, uniteci poi il succo d'arancia e se volete anche un po' di buccia d'arancia grattata. A parte montate a neve le chiare, montate la panna fresca ed unite entrambe al composto cremoso. Versate tutto nella tortiera - che nel mentre avrà indurito al massimo la base - e mettete in forno a 180° per circa 1 ora (vi avviso: anche dopo 1 ora continuerete ad avere lo stuzzicadente un po' inumidito: è normale). Lasciate raffreddare per bene.
- Per la glassa e la decorazione: quando la torta sarà a temperatura ambiente, fate sciogliere in un pentolino il cioccolato ed il burro. La crema ottenuta andrà spalmata per bene sopra la torta e sui fianchi (io non l'ho fatto, non sono ancora armata di pennello da cucina!). Poi mettete le fette d'arancia in un tegame pieno d'acqua, aggiungete lo zucchero e portate ad ebollizione: da quando l'acqua bolle, attendete almeno 10/15 minuti lasciando le arance in immersione. Diveranno una via di mezzo tra arance candite e caramellate.

Ci si impiega un'eternità a farla, ma il risultato è questo:


Slurp e ri-slurp!

4 appunti di viaggio:

Chiarella ha detto...

La Cheesecake è buona, ma la preferisco neutra con sopra i mirtilli o le fragole.
No, così, te lo dico se me ne vuoi portare una...

Strawberry ha detto...

Deve essere una bontà anche se la preferisco con la glassa bianca... quella al cioccolato è troppo anche per me! :-)
Complimenti kat, sei una maestra! ^^

Reganisso ha detto...

Mi spiace, ma nevica perchè la Samp ha battuta la Roma (e quando mai succede che la Samp vince?!)

Maurizio ha detto...

l'esperimento cheesecake funziona alla grande