venerdì 26 ottobre 2012

Discorsi

Ieri sera.
Al telegiornale avvisano che nel fine settimana le temperature scenderanno in picchiata, che arriverà il vento, l'inverno e blablabla.
Penso ok, è ora di aggiungere il piumino smanicato al giubbetto di jeans.

Vado in camera, apro l'armadio, prendo il giubbetto appeso, prendo quello di jeans appoggiato all'attaccapanni e li unisco.

Lo avessi mai fatto!
Tilde, che era sdraiata beatamente ai piedi del letto, si è alzata, mi è corsa vicina e mi ha abbaiato. E io ma no Tilde, non vado via, sto solo sistemando la giacca per domani. Dove vuoi che vada, non vedi che sono già in pigiama?

Lo ammetto: ho bisogno di ferie.
Ritrovarmi a parlare col cane spiegandogli cosa stavo facendo mi ha fatto capire che il mio cervello è ormai fuso!

7 appunti di viaggio:

Silvia ha detto...

Ma non preoccuparti, è normale! Anche io parlo spesso col mio gatto. A volte quando sono in casa da sola gli faccio faccio di quei discorsi che non ti immagini neanche. Non so la Tilde, ma il mio gatto però non sembra capire quello che gli dico.

silvia16 ha detto...

eeh io parlo a raja anche in mezzo alla strada !!!!non è niente !!!

MagicamenteMe ha detto...

certo però, anche Tilde... lo poteva vedere che eri in pigiama :D

Lunga ha detto...

l'importante è che tu non l'abbia sentita rispondere.

Lunga ha detto...

l'importante è che tu non l'abbia sentita rispondere.

Federica ha detto...

io lo faccio abitualmente: devo preoccuparmi?

Maruzza ha detto...

dai io sono convinta che il cane capisce benissimo :)
Se inizi a parlare da sola,ecco lì preoccupati :)