martedì 10 aprile 2012

Tru calling

Lo ammetto: c'è stato il periodo telefilm-revival e mi sono riguardata completamente Tru calling, vecchio di almeno 10 anni.

All'epoca non fece nemmeno successo, tanto che dopo solo 6 episodi della seconda stagione venne interrotto bruscamente. Senza una spiegazione, senza un episodio conclusivo, senza un minimo accenno ad un finale degno di questo nome.
Certo, nella prima serie si sono dilungati un po' troppo su alcuni particolari che magari potevano anche tralasciare, ed al contrario non hanno spiegato subito a cosa si riferiva la trama principale, ma tant'è ..

La storia è abbastanza semplice: Tru, la protagonista, studentessa di medicina, scopre di avere un dono magico. In pratica, alcune persone morte (da poco, e che vengono portate nell'obitorio dove lavora) possono chiederle aiuto e lei, rivivendo completamente la giornata, può salvarle. Ad aiutarla ci sarà il fratello fannullone, la sorella in carriera col vizio della cocaina, l'amica svampitella e il direttore dell'obitorio.
Peccato che ad un certo punto comparirà Jack. Lui ha lo stesso potere di Tru, ma invece che salvare le persone dalla morte, rivive le giornate per farle andare come dovrebbero, ovvero facendole morire. E peccato che Jack sia in affari col padre di Tru, e che entrambi nascondano un segreto.

Perchè il dilemma attorno al quale il telefilm - in teoria - gira è il solito: lei salva le persone morte cambiando così il loro destino e quello delle persone che hanno attorno. Lui cerca di lasciare che il fato si compi.
E chi dei due ha ragione? E' giusto fare tutto il possibile, addirittura tornare indietro nel tempo, per salvare qualcuno che il destino voleva morto? O è giusto far sì che il fato segua la sua strada?
E chi sono loro - o noi - per decidere chi meriti la vita e chi meriti la morte?

La morte non è una cosa che si desidera: prima o poi arriva comunque. (Jack)
Per ogni forza ve ne è una uguale e contraria. (Davis)

3 appunti di viaggio:

Maruzza ha detto...

ecco questa era una serie con belle potenzialità e non hanno sfruttato bene il tutto...:(

Chiarella ha detto...

Il potenziale c'era, ma era fatta davvero male!

silvia16 ha detto...

a me piaceva e lo guardavo ! in confronto a certe stupidate che mandano avanti senza un perchè questo meritava una chance in piu' !