lunedì 19 marzo 2012

Seven points

Altro giro altro regalo!
Questa volta sono stata premiata da Cecilia e da Strawberry, ormai qualche giorno fa a dir la verità.

E' che sembra facile, ma trovare altre 7 cose da raccontarvi .. ecco, tutto questo pensare mi ha mandato in fumo un po' il cervellino.

Ma ci sono riuscita! Anche questa volta, l'impresa non è stata impossibile.

1 - Non ho mai avuto una migliore amica. Di quelle che sono per sempre o del cuore. Sono sempre stata abbastanza indipendente da non legarmi morbosamente a qualcuno.

2 - Non vado molto d'accordo con le altre donne. E' raro che un'amicizia con una ragazza duri, e quelle che stanno durando si contano sulle dita di una mano sola. E' che sono strana io, e solitamente non affronto gli argomenti tipicamente femminili: trucchi, abiti, shopping, scarpe, borse. Io al massimo vi posso parlare di fantasmi, di magia, di motori, di televisione, di sport, di politica, di economia ..

3 - Di conseguenza vado molto più d'accordo con gli uomini. Non si fanno troppe paranoie, sono quasi sempre puntuali, non vanno ogni mezz'ora in bagno ad incipriarsi il naso, non si fermano ad ogni vetrina a guardare l'ultimo modello di mutande ..

4 - Ho un fratello ma sono praticamente figlia unica. Nel senso che avendo 11 anni di differenza non abbiamo mai condiviso nulla. Io ero bambina e lui adolescente, io adolescente e lui adulto, io adulta e lui vecchio. Quindi mi sono dovuta arrangiare, ed inventavo miriadi di storie con i Lego od i Playmobil, con i soldatini o le macchinine. Le Barbie le usavo poco - anche se le avevo - in quanto avevo un solo Ken e non riuscivo a gestirmi le storie come volevo io.

5 - Ho però un'amica che fa parte della mia vita ormai da più di 20 anni. Vive a Milano ed era una mia compagna delle medie. Ci sentiamo 1 volta all'anno, ma tra sms e mail siamo sempre in contatto. Un ventennio fa ci scrivevamo pure tramite lettera (oddio, da quanto tempo è che non scrivo una lettera e non la imbuco?)

6 - Se ti prendo in giro è perchè mi sei simpatico. E quindi mi permetto di sfotterti un po', di schernirti, di coinvolgerti nelle mie mattane. Altrimenti, se mi stai sulle balle, non ti considero minimamente: non perdo nemmeno tempo a dirti cos'è che non mi piace. Non ti parlo e basta.

7 - Anche in ufficio, preferisco i falegnami alle impiegate. Con loro almeno posso parlare di chiodi, cacciaviti e martelli e so di essere capita!

Sotto a chi tocca, tanto sapete che i miei premi vanno un po' a tutte voi!

4 appunti di viaggio:

Lunga ha detto...

Un ventennio fa ci scrivevamo pure tramite lettera (oddio, da quanto tempo è che non scrivo una lettera e non la imbuco?)

A chi lo dici, io ne scrivevo tante e chilometriche!!!

Condivido quella della presa in giro, mi diverto tantissimo a sfottere e farmi softtere e se non prendo un pò in giro vuol dire che quella persona non mi va a genio!

Federica ha detto...

operazione nostalgia: i tempi delle amiche chilometriche alle amiche e l'attesa che il postino consegnasse la risposta!

Isabel ha detto...

è bello scoprire questi lati di te!

Annalisa ha detto...

Ciao!!! Finalmente trovo una persona che non ha mai avuto un'amica del cuore. Fino ad ora mi sono sentita una aliena. Leggendo la tua "lista" mi sono ritrovata in diversi punti.. Alla prossima!!! ;)