venerdì 30 marzo 2012

30 giorni di libri - parte 1

Pensavate che fosse finito tutto settimana scorsa eh? Ebbene no, sono ancora qua a divertirmi rispondendo ad un po' di domande. Che poi, ammettiamolo, 'sti meme mi piacciono proprio perchè mi obbligano a ripensare a ciò che mi piace o ciò che non mi piace.

1) Il tuo libro preferito: sono tutt'ora indecisa tra Dracula di Bram Stoker e Cime tempestose. Il primo è stato il primo libro vampiresco che ho letto in vita mia, mentre il secondo è stato il primo libro amoroso .. che poi anche Dracula era innamorato come Heathcliff, no?

2) La tua citazione preferita: non ne ho una in particolare. In ogni libro ci sono sempre almeno un paio di frasi sottolineate se non di più, ma una preferita no.

3) Il tuo personaggio preferito: a impatto direi Jean Claude, il vampiro della saga di Anita Blake. E' stato uno degli ultimi vampiri - degno di questo nome - che ho letto: non brillava al sole, non viveva di giorno e non portava anelli protettivi, ma si cibava di sangue, odiava i licantropi ed era cattivo quanto bastava per far sì che la cacciatrice avesse paura, in teoria, di lui.

4) Il libro più brutto che abbia mai letto: Le cinque stirpi. Iniziato ed interrotto almeno 3 volte, non solo non mi ispirava come storia, ma anche la traduzione dal tedesco (la lingua originale dell'autore) lasciava alquanto a desiderare.

5) Il libro più lungo che hai letto: Il signore degli anelli, in quanto mi sono sorbita il malloppone che conteneva tutti i 3 volumi contemporaneamente. Fossero stati divisi sarebbero apparsi più corti, decisamente!

6) Il libro più corto che hai letto: Il gabbiano Jonhatan Livingstone, forse una cinquantina di pagine o poco più, letto in un viaggio andata/ritorno col pullman della scuola.

7) Il libro che ti descrive: non ce n'è uno in particolare, perchè ogni storia o ogni personaggio può avere qualcosa in comune con me. Anche perchè, ammettiamolo, sono del segno dei gemelli: mille facce e mille altre ancora nascoste sotto un'unico sorriso!

8) Un libro che consiglieresti: Sette fiori di senape, iniziato a leggere solo perchè non avevo altro di meglio, e divorato in pochi giorni, completamente rapita dalla storia!

9) Un libro che ti ha fatto crescere: Ho chiesto di avere le ali, ovvero la storia di un adolescente e della sua famiglia degradata, con tanto di genitori che lo vendono ai loro amici in cambio di qualche spicciolo o di una dose.

10) Un libro del tuo autore preferito: Appunti di un venditore di donne, di Giorgio Faletti. E non aggiungo altro.

Alla prossima puntata!

5 appunti di viaggio:

Isabel ha detto...

ah...cime tempestose :P

Claire ha detto...

Anche tu sei una fan di Jean-Claude!
Però hai letto gli ultimi?
Io sono rimasta davvero delusa.

Poi.
Ieri ho visto underworld -il risveglio: a te è piaciuto?
Perchè io in alcuni punti ho dovuto usare l'avanti veloce!

katiu ha detto...

@Chiara
Gli ultimi di Anita non li ho ancora letti, ma rimango sempre una fan di Jean Claude: vogliamo paragonarlo allo sberluccicante Edward?!?!?!

Anche l'ultimo film non l'ho visto, dovevo andare al cinema quando era uscito ma a Torino lo davano solo in 3D e a me va lo stomaco sottosopra con il 3D ...

kedi ha detto...

La penso come te per la numero 7, anche se io sono un leone ^^

Federica ha detto...

tra i miei buoni propositi c'è quello di leggere Cime tempestose al più presto, ti farò sapere!!