venerdì 3 febbraio 2012

One lovely blog award

Sono stata nuovamente nominata (mi sembra di stare nella casa del GF, ora mi toccherà sottostare al televoto?) da Federica, che poverina è rimasta scioccata dalle mie storie sui fantasmi.
Consolati, non sei l'unica: una mia cara amica mi ha detto che dopo aver letto il post è rimasta sconquassata per qualche giorno.
Poveri fantasmini incompresi, la prossima volta che li incontro mi sa che dovrò avvisarli di essere più attenti a certe reazioni!

Comunque, detto questo, onorata della nomina ricevuta, mi tocca raccontarvi altre 7 cose di me. Prendo spunto proprio da chi mi ha premiata e l'argomento toccato sarà: l'inverno.

  1. Ricordo perfettamente la famosa nevicata del 1982. Ecco, non cominciate a dire che sono vecchia nè! La ricordo solo perchè ci sono centinaia di foto in cantina che mi ritraggono sotto montoni di neve sul terrazzo di casa, coperta da strati di abiti e quasi immersa nel cappello di lana: in pratica si fatica a riconoscermi in quelle immagini.
  2. E chi si dimentica la neve vista a Bertesseno! Abbiamo trascorso qualche giorno passando il tempo a spalare neve per creare un varco e poter entrare in casa. E se pensate che tutti i viali del paese erano sommersi di neve e si camminava sopra praticamente più di 150cm di neve .. è tutto detto. Se non ci credete, provate a chiedere al mio moroso: la caduta clamorosa che ha fatto non se la scorderà facilmente (nemmeno noi che abbiamo riso per giorni interi)!
  3. Odio la neve. Ebbene si, malgrado ormai la si veda tutti gli anni, non la sopporto. Non solo perchè rende le strade impraticabili, i marciapiedi inesistenti e la gente sclerotica, ma non mi piacciono nemmeno i paesaggi innevati (sebbene siano molto fotografici, non riesco a farmeli piacere).
  4. Non mi piacciono gli sport invernali. Ho provato solo un paio di volte ad usare lo slittino (una volta a casa di amici dei miei - quasi 25 anni fa - e una volta in gita scolastica alle medie) e dopo una sola discesa l'ho restituito al noleggiatore e me ne sono andata a bere la cioccolata calda al bar.
  5. Sono andata a pattinare sul ghiaccio solo 2 volte. O meglio: la prima volta ho accompagnato delle amiche - ai tempi delle superiori - che uscivano coi loro morosi e avevano organizzato un incontro anche per me, ma non sono mai praticamente scesa in pista. La seconda volta ero con altri amici, ho indossato i pattini, ho fatto il giro della pista attaccata alla transenna, ho tolto i pattini e sono andata al bar.
  6. Non sono mai andata a ciaspolare e/o sciare. Perchè perdere tempo prendendo freddo, camminando in mezzo al niente dove le uniche cose da vedere sono alberi e piante, quando si può stare a casa sdraiati sul divano con la coperta?
  7. Sono sempre andata al lavoro, anche con la neve. Piuttosto mi alzavo prima, spalavo la neve davanti al cancello e sul marciapiede .. oppure lasciavo la macchina direttamente fuori dal garage e partivo 1 ora prima per arrivare in orario, ma la neve non mi ha mai fermato. Sfortunatamente i miei mi hanno insegnato che ci possono essere motivazioni più gravi per assentarsi dal lavoro di un po' di neve lungo le strade. Anche a scuola, piuttosto mi cacciavano a pedate lungo la strada ma guai a stare a casa perchè c'è brutto tempo.
L'estate non è migliore come stagione?

PS ora sono curiosa di leggere da Chiara e Francesca le loro risposte, perchè tanto so che faranno finta di niente ma correranno anche loro a rispondere!

3 appunti di viaggio:

Federica ha detto...

cavolo sei stata velocissima!!
io non ho dormito la notte che ho letto il post dei fantasmi: ho sognato una mia zia che non ho mai conosciuto che girava per il garage!

per quanto riguarda la neve... beh abbiamo idee opposte XD

Lunga ha detto...

A me i paesaggi innevati piacciono ma i disagi che crea la neve mi piacciono molto di meno! Per fortuna da me non è venuta!

Silvia ha detto...

A me la neve piace solo se non devo andare in giro in macchina! Adesso vado troppo a leggere le tue storie sui fantasmi, mai hai incuriosita...