lunedì 11 luglio 2011

Beijing

Molto probabilmente - anzi, sicuramente - se siete presenti nella mia lista di contatti di Gmail sapete già di cosa vorrò parlarvi.
Altrimenti, se non lo siete, ritenetevi fortunati: ora vi porterò in viaggio fino in Cina.

Per la precisione, a Beijing, ovvero Pechino.

Si perchè qualche stramaledetto cinese (non ripeto qua gli improperi che mi sono usciti ieri sera dalla bocca) si è intrufolato nel mio account di Gmail.
Niente di grave, sia chiaro: semplicemente si è copiato la rubrica e ha spedito - col mio nome - a tutti una mail pubblicitaria di un sito di vendite online di elettronica.


Grazie al cielo il capo supremo della mia posta elettronica è abbastanza furbo da aver bloccato l'intero account dopo aver visto un accesso diverso dai soliti (sai com'è, in 17 minuti la vedo dura passare dal mio ufficio alla Cina .. manco col teletrasporto di Star Trek!).

Risolto anche questo: riattivato tutto, password cambiate, controllo generale fatto, problemi zero. Se non l'invio, mio malgrado, di spam.

Certo che, dico io: va bene che avevano appena fatto una cosa del genere con gli indirizzi mail dell'FBI (e se si cerca su qualsiasi motore di ricerca, si vedrà che gli utenti fregati sono parecchi anche nel nostro paese) .. ma vi interessava così tanto leggere la mia posta?

Ora, al bando i cinesi .. non mangerò più un involtino primavera in vita mia!

8 appunti di viaggio:

Clorophilla ha detto...

Ho ricevuto la tua strana mail ieri,l'ho fatta leggere al maritozzo informatico che mi ha avvisata e...mi sembrava davvero bizzarro ricevere da te una simile missiva e infatti non sbagliavo ;-)

Lunga ha detto...

Ma dimmi te! Per rompere le scatole ne inventano di nere!

Maffy ha detto...

mi pareva strano che ti mettessi a pubblicizzare prodotti cinesi......
sei internazionalissima.....

Federica ha detto...

che scocciatura!!!

Federica ha detto...

passi da me? :)

Barbara ha detto...

Per fortuna non è successo a me, che adoro la cucina cinese, soprattutto quella del ristorante sotto casa mia!!!

Auryn ha detto...

ma come rinunciare agli involtini primavera!?!?

Anonimo ha detto...

che brutta avventura.
adesso non solo ci sono i virus, ma la gente si intrufola pure?

Ma che mondo!

MagicamenteMe