giovedì 26 maggio 2011

S.O.S. Tata

Lei, che ormai da un paio di anni fa parte della nostra vita.
Lei, che alla mattina mi viene a svegliare odorandomi la faccia, e leccandomi il naso.
Lei, che fa colazione con tutti noi assaporandosi la sua ciotola di croccantini.
Lei, che mi aspetta sulle scale per accompagnarmi fino alla macchina.
Lei, che quando metto in moto abbaia, augurandomi una buona giornata.

Lei, che è diventata l'ombra di mio papà e lo segue ovunque lui vada.
Lei, che si avvicina a mia mamma solo quando è ora di pranzo.
Lei, che si siede vicino alla porta della cucina, aspettando il segnale per fiondarsi sulla pentola di pappa.

Lei, che quando va via il ragazzo del negozio sotto casa abbaia disperata, perchè non le piace.
Lei, che ringhia alla postina ma solo perchè non ha mai nessuna lettera da darle.
Lei, che abbaiava ai bambini che uscivano dalle elementari, mentre ora li guarda mostrando orgogliosa la sua libertà dai banchi di scuola.
Lei, che alla mattina si mette a giocare con il cane del vicino grande quanto una sua zampa, che si intrufola tra le sbarre del cancello.
Lei, che appena vede il guinzaglio diventa matta.
Lei, che tira al guinzaglio perchè deve andare ad esplorare ogni minimo angolo del paese.
Lei, che al rientro dalla passeggiata cammina piano, tanto sa che sta tornando a casa.

Lei, che alla sera quando rientro mi viene incontro come se mancassi da settimane.
Lei, che mi precede sulle scale e si siede nel corridoio di casa, aspettando il suo bastoncino.
Lei, che finchè non le dico di prenderlo non si muove, malgrado il suddetto bastoncino si trovi in mezzo ai suoi piedi.

Lei, che mentre io sono in camera si riposa accanto alla mia scrivania.
Lei, che quando sa che è ora di andare a dormire vuole essere accompagnata in cortile a fare i suoi bisogni, altrimenti da sola non scende.
Lei, che in inverno dorme sul suo cuscino ai piedi del mio letto.
Lei, che in estate dorme sul pavimento tra il suo cuscino, il mio letto ed il ventilatore.

Lei, che quando vede arrivare il moroso si mostra in tutta la sua femminilità, mettendosi a gambe aperte.
Lei, che quando gioca col moroso fa si che, entrambi, tornino bambini.
Lei, che guai a chi le tocca la sua palla ed il suo gioco di gomma.
Lei, che i giochi citati te li porta anche, ma che una volta vicino ti mostra il culo, e gira la faccia facendoti le pernacchie.
Lei, che quando fa le puzzette si alza di scatto e poi annusa l'aria attorno a sè.

Lei, che dal veterinario si lascia toccare senza problemi.
Lei, che non si lascia spazzolare e si divincola come un'ossessa.
Lei, che prende i medicinali senza batter ciglio.
Lei, che la fialetta anti-zecche sul collo non la vuole perchè puzza.

Lei, che è tutto questo e molto di più.
Lei, che oggi compie 3 anni.

8 appunti di viaggio:

Anonimo ha detto...

tanti cari auguri canini

MagicamenteMe

giringirella ha detto...

Auguri bellissima bestiolona...!!!
Mi sono commossa....

TuristadiMestiere ha detto...

uhhhhhhhh auguri allora alla cucciolona!!!

Federica ha detto...

buon compleanno tilde!!

Franci ha detto...

HEY!!! GIA' 3 ANNI??!!!! MA AUGURI AUGURI AUGURI FORTUNATISSIMA E BELLISSIMA TILDE! DA ME, ROMEO, DEMON E LISA! <3

Clorophilla ha detto...

Auguri alla mitica Tilde!!!Una carezzona da parte mia!!!

Barbara ha detto...

^_^

Elisa ha detto...

Tanti tanti auguri! Nonostante sia allergiaca a tutte le bestioline pelose questa mi sta già particolarmente simpatica!