venerdì 14 gennaio 2011

Il principe della notte

Ennesimo capitolo della solita saga Harmony dedicata ai vampiri.
Mi ero ripromessa che non avrei proseguito questa catena letteraria in quanto, diciamocelo chiaramente, non è certo da premio Nobel, anzi!
Ma .. ma .. quando nella trama di questo ho letto che il protagonista era niente-po-pò-di-meno-che Vlad Dracula in persona .. lo ammetto: mi sono lasciata tentare e ho ceduto.

Elisabeta, moglie di Dracula, dopo averlo aspettato inutilmente per anni che tornasse dalla guerra, per disperazione si uccide: guarda caso, proprio mentre lui sta facendo ritorno. Essendo lui già un vampiro, chiede aiuto ad una congrega di maghi, i quali fanno un incantesimo ad Elisabeta: la sua anima vagherà di corpo in corpo finchè non troverà la sua reincarnazione futura, e solo allora un ulteriore preciso incantesimo la riporterà in vita.

Peccato che, dopo più di 500 anni, il corpo prescelto sia quello di Stormy, cacciatrice di vampiri e vecchia conoscenza, nonchè amante, di Dracula.

Riuscirà Stormy ad eliminare l'anima di Elisabeta senza morire lei stessa?
Riuscirà Dracula a decidere se ama la sua attuale compagna o se è ancora perennemento legato alla vecchia moglie?
Riuscirà Elisabeta a riprendersi un corpo e, soprattutto, il marito?

Tutto si risolverà, e ognuno avrà ciò che tanto bramava: chi l'amore, chi una certezza, chi la pace eterna.

PS: ecco, quand'è che qualcuno mi insegnerà a tenere le mani a posto e ad evitarmi certe fregature? Perchè alla fine, sotto sotto, questo libro è una gran fregatura! Alcuni elementi possono anche starci (tipo la donna di cui Vlad è innamorato, Elisabeta, c'era anche in altri libri tratti dal suo mito) ma per il resto .. che mortorio!

4 appunti di viaggio:

BlackArcana ha detto...

L'ho in libreria ancora da leggere...Ora mi sa che aspetterà ancora un bel pò ;)

Anonimo ha detto...

odio quando prendo le fregature in libreria
a me fregano soprattutto i titoli e le copertine.
quanto odio le copertine furbette!!!
MagicamenteMe

Bookaholic ha detto...

Beh, dai, magari non era un capolavoro ma per passare il tempo andava bene :)

Ciao!

siberja ha detto...

ciao, c'è qualcosa per te sul mio blog :)