venerdì 11 giugno 2010

Mondiali 2010

Ci siamo.
E' arrivato il momento.
Ancora poche ore ed il fischietto di inizio darà il via ai nostri sogni.

Ricordo ancora i Mondiali 2006 in Germania, seguiti appassionatamente alla radio direttamente in ufficio.
Quelli del 2002 in Corea, con la vittoria del grande Brasile.
Quelli del 1998 in Francia, i nostri eterni nemici-amici vincitori finali.
Quelli in USA 1994, persi clamorosamente ai rigori contro il Brasile, con un Franco Baresi in lacrime.
Non ricordo invece quelli italiani del 1990: forse a 12 anni ero ancora troppo presa da Barbie e Ken per seguire un pallone.

Comunque sia, malgrado il caldo, le gufate, gli infortuni, gli assenti, i presenti, l'allenatore ed i giocatori .. malgrado tutto: in bocca al lupo ragazzi!

4 appunti di viaggio:

Barbara ha detto...

Io ricordo abbastanza bene quelli del '90! Avevo il mio compagno di banco PAZZO per la Juve e per Schillaci... e soprattutto infuriato:"Possibile che una volta che abbiamo il mondiale in casa, io debba fare l'esame di terza media???"
ah ah ah!!!

Maffy ha detto...

Pensa che i miei ricordi più belli sono legati alla Spagna nell'82!!!

Quanti bagni nella fontana nella piazza principale della mia città!!!
Ed in giro in motorino tutta la notte con le bandiere sopra la testa....

sono vecchia, lo so...

Bookaholic ha detto...

Io non ricordo neanche quelli in USA, pensa un po'...

Ciao!

RED PASSION ha detto...

alla fine non abbiamo giocato cosi male, a parte l'essere inconcludenti.
magari un po sfigati pure...
ciao!!