martedì 2 marzo 2010

Gli amori del vampiro

Il libro che ho appena terminato è il degno prequel di questa saga.

Questa volta il protagonista è Julien: tra le pagine scorrono i racconti della sua centenaria vita, fatta di morti, di disperazione, di solitudine e di rabbia.
Fino al giorno in cui non inconta Jeanette, la donna perfetta. Perfetta a tal punto da volerla eternamente sua.

Si conoscono, si frequentano, e ad un certo punto lui, con tutta la sua forza e sordo alle suppliche di lei, la trasforma. Convinto così che la sua solitudine potesse terminare.

Ma non è detto che i figli soddisfino sempre i propri padri, e quindi non è detto che Jeanette sia propensa a rimanere per tutta la vita con Julien.

Ma qualcosa cambierà il corso della storia, ed in punto di morte qualcuno verrà sopraffatto dai sensi di colpa.

Sangue! Ricco. Sensuale. Vivo!
Ogni battito del cuore umano spingeva una gran quantità di quel prezioso liquido rosso su per la giugulare, facendolo scaturire dalle ferite che lui gli aveva inflitto.
Lo inghiottì lentamente, lasciando che quel battito rubato fluisse nel suo corpo.
E quando il cuore dell'altro smise di battere ed il suo prese a martellare, rimbombandogli nel cervello, riversando calore ed energia in ogni cellula affamata, allora il vampiro fu sazio.
Adesso poteva avere inizio la caccia!

1 appunti di viaggio:

Dual ha detto...

Eccomi qui..ti lascio un salutino..
Dual