lunedì 30 novembre 2009

WoW .. che raduno!

Il titolo per questo post mi gira nella testa da qualche giorno, da prima ancora che effettivamente ci si incontrasse con gli altri giocatori della fazione dell'Orda del gioco di WoW. Forse perchè credevo, e ne ho avuta ieri la conferma, che non sarebbe stata una giornata come le altre, ma che qualcosa di particolare mi avrebbe attratto, colpito.

Ma partiamo dall'inizio, dal giorno in cui uno dei player, Pintargos, propose a tutta gli ordosi di radunarsi, di ritrovarsi attorno ad un tavolo per conoscersi, per dare un volto ai tauren, agli unded, ai blood elf, ai troll e agli orchi che, normalmente, si incontrano in gioco. Perchè dietro ad ogni personaggio c'è una vita, una persona con i suoi pregi ed i suoi difetti, con la sua allegria e la sua timidezza, con la sua esperienza o la sua spensieratezza.

 
In ordine più o meno orario: Lycan, Borastuser, Greyskull, Slyman, Urb, Valaraukar, Glamorgan, Jane, Psicelyha, Armbasher, Ishdaar, Ashamalaya, Arkan, Larousse, Dalamar, Daymon, Muaddib, Rexus, Xavier, Gundrabur, Criora, Bonecrushed, Pintargos, Lazarus e le piccole Sofia e Ginny.

Ecco quindi che parte l'organizzazione. A distanza, partono idee, frullano pensieri, nascono concetti strabilianti. La macchina organizzativa parte dalle donne dell'orda: Criora, Gundrabur, Larousse e Psicelyha. Gli uomini vengono così travolti dalle nostre elezioni, dai nostri giochi, dai nostri bouquet di verdura fresca e dai nostri sguardi complici.


Gli ordosi premiati: Urb il più bello, Dalamar il più disponibile, Valaraukar il più coraggioso e Pintargos il più simpatico.

E' stato bello ritrovarsi in questo modo. Partire da un gioco virtuale, fatto di maghi e draghi, di mostri e nemici, di spade e scudi, ed arrivare a parlare delle nostre vite, dei nostri lavori, delle nostre famiglie. Ridere e scherzare pensando di avere davanti un vecchio amico, voltarsi quando ci si sente chiamare col nome del proprio personaggio, o addirittura presentarsi con orecchie e corna da mucca (ovviamente! Io sono una tauren!) o con maschere da orco per farsi riconoscere.

Non c'era età che ci divideva.
Non c'era fazione che ci spaventava.
Non c'era razza nè classe che potesse fare la differenza.

C'eravamo solo noi, gli ordosi di NightWishMoon.

6 appunti di viaggio:

Bida ha detto...

CHE BELLA FESTA!!

mi spieghi per favore cosa/chi sono gli "ORDOSI"?

non capisco...

IO CURIOSA!!

e quello che hanno i premiati, è un diploma...o che altro? serve nella vs fase del gioco?


mi piacerebbe capirne di più di ste cose e non sentirmi sempre un marziano in terra!
Brutta storia l'ignoranza...

Federica ha detto...

anche io voglio capire ^_^

katiu ha detto...

@Bida, Fede: cliccate sulla parola WoW nel primo paragrafo --> è un link ad una spiegazione del gioco ..

Silvia ha detto...

Ma che carini!!

;-)

Auryn ha detto...

innanzitutto... auguri a te e al moroso per i dieci anni (non ricordo se te li ho già fatti, ma melius abundare quam deficiere, o qualcosa del genere, dicevano i latini).
anch'io sono stata ad un paio di questi raduni, in qualità di donna del lovefriend, che è un gran giocatore (oh, beh, forse di più in passato)
sai che più ti leggo più penso che avete un sacco di cose in comune??
cmq questi raduni sono simaptici, e mi sono trovata bene, a parte il momento in cui il discorso si faceva "tecnico" e io ovviamente non capivo nullaaaa!!!
buona serata :-)

Edinoia ha detto...

anch'io ho capito poco, ma per una cosa ho avuto conferma: i raduni sono sempre bellissimi!!!