lunedì 9 novembre 2009

Il giorno della libertà



1989-2009. Sono passati esattamente 20 anni da quando i primi gruppi di abitanti della Germania dell'Est cominciarono ad abbattere il Muro.

20 anni in cui le persone si sono riunite, le famiglie riappacificate, i dissapori dipanati e gli ideali di un tempo sopperiti da nuove idee riformiste.

Ma è davvero così?

Tutti gli uomini liberi, ovunque essi vivano, sono cittadini di Berlino, e quindi, come uomo libero, sono orgoglioso di dire: Ich bin ein Berliner!
(John Fitzgerald Kennedy)

2 appunti di viaggio:

Snowman ha detto...

A me Berlino è piaciuta moltissimo, c'è un senso di sicurezza e libertà (anche di espressione) che non ho mai trovato in nessun'altra città... E poi la cosa più deprimente.. Quello che sono riusciti a fare lì in 20 anni in tutti i campi qui non si potrà fare in 20 secoli... :((

Silvia ha detto...

Semmai ci fosse ancora qualcuno che, nel corso degli ultimi 20 anni, non ha messo da parte i dissapori di un tempo, beh, dovrebbe volgersi indietro a quel giorno e prenderlo da esempio, per imparare una buona lezione...