lunedì 2 novembre 2009

Animali tra le pagine


Sabato mattina io ed il moroso siamo andati a vedere la mostra di Chiara.

L'invito mi era arrivato da un'amica internettiana, Clorophilla.
E potevo esimermi dal non organizzare un piacevole incontro?
Direi proprio di no.

Le immagine esposte erano bellissime, si guardavano disegni e sembrava di vedere fotografie. A volte bastava spostare leggermente lo sguardo e si aveva quasi l'impressione che gli occhi degli animali ritratti ti seguissero. Oddio, immaginare di essere seguita da un pettirosso è una cosa, provare la sensazione di essere scrutata da un lupo è ben altra cosa!

Dopo la visita io ed il moroso, Clorophilla e gentil consorte, Chiara e relativo compagno, ci siamo diretti a prendere un aperitivo insieme. Sapete vero che il mondo è piccolo? Più di una volta ne ho avuta conferma, ed anche sabato è successo.

Tra una chiacchiera ed un caffè, tra una parola ed un succo di frutta, tra una risata ed uno sguardo complice, risulta che il consorte di Clo ha lavorato per anni nello stesso palazzo, allo stesso piano, nella porta accanto, a dove ha lavorato il mio moroso. Ed è risultato che un compagno di corso di Chiara è un ex compagno delle superiori sempre del mio moroso.

Cavoli, vivo con una celebrità e nemmeno me ne ero accorta!

4 appunti di viaggio:

Auryn ha detto...

eh, dura la vita delle celebrità... ;-)

Chiara ha detto...

Come quando vado in giro col mio moroso...conosce tutti!
mi sono stupita che non abbiamo trovato nessuno di conosciuto a Fuerteventura...

Federica ha detto...

com'è quella legge per cui in 6 passaggi uno potrebbe parlare con qualsiasi persona del pianeta? :)

calendula ha detto...

gli avrai chiesto l'autografo spero...ahahah