giovedì 29 ottobre 2009

X-Factor


Ieri, come ogni mercoledì, serata X-Factor.

Non sto a commentare i vincitori ed i vinti, i giudici ed i cantanti, gli ospiti e le canzoni, lo show od il presentatore.

Ma giudico i talenti incompresi, come li chiama il buon Facchinetti.Quasi a fine serata arriva anche il loro turno, e qua cominciano le risate .. soprattutto quelle di ieri sera.

Compare in video una certa Lina, napoletana verace, che davanti ai giudici Morgan e Mori inizia stonando completamente una bellissima canzone come Pink degli Aerosmith.

Ma il bello arriva ora. Le chiedono di intonare un pezzo in italiano, e lei se ne esce con delle strofe (mai sentite) del tipo Prima di darti la mia verginitàààààà.

Con la code dell'occhio vedo Tilde, che è sdraiata ai miei piedi, muoversi. Alla parola verginità si è sdraiata sulla schiena, gambe all'aria aperte, patata al vento.

Sarà stato l'effetto svenimento e disperazione dato dall'interpretazione o ha voluto condividere qualcosa con l'artista? Mi sa che rimarrò perennemente col dubbio (e con un sorriso piantato in faccia al solo pensiero).

2 appunti di viaggio:

marygrace ha detto...

ma guarda che è scioccante come. mai sentite..ma poi detto da morgan...è una vecchissima canzone di renato zero...
guardate il testo della canzone con titolo BARATTO...
mi ha scioccato x factor!!!

Auryn ha detto...

Tilde ha dell'ironia che noi manco ci sogneremmo!!! :-)