giovedì 3 settembre 2009

Variazioni sul tema

Mettete un sabato pomeriggio tranquillo, di quelli in cui le lancette dell'orologio scorrono lente, lente.

Cosa si può fare per rinvigorire la giornata? Semplice: una torta!

La base era sempre la solita (anche perchè non è che si possa pretendere molto altro dalle mie manine).

L'interno, e la copertura, erano invece delle variazioni sul tema classico.

Il risultato? Una bomba calorica!

Infornata di sabato pomeriggio, portata in tavola la domenica a pranzo, al lunedì sera non era avanzata nemmeno una fetta. La scusa addotta dai miei era che "in frigorifero poi non dura tanto, bisognava farla fuori subito".

Alla faccia del diabete!

3 appunti di viaggio:

Chiara ha detto...

Allora è così a casa di tutti!
Doveva esser proprio buona quella bella tortina!...gnam!

Federica ha detto...

che super cuoca!!!
ormai pure io son entrata nel tunnel delle ricette :)

calendula ha detto...

in casa mia non sarebbe sopravvissuta al pranzo della domenica ho 2 fratelli che mangiano come cinghiali inferociti