lunedì 9 marzo 2009

Ludoweek a Peveragno

Ludoweek a Peveragno.
Detto così potrebbe tranquillamente sembrare uno di quegli scioglilingua che, se ripetuti all'infinito, ti fanno contorcere la lingua attorno ai denti.

In realtà era, è, una manifestazione ludica che si è svolta lo scorso fine settimana in questa ridente cittadina sperduta tra la campagna del cuneese (sperduta sì! Avete letto bene .. siamo partiti da Torino con il sole e siamo arrivati a destinazione con la neve .. paura!).

Quindi, con il sole a picco sopra le nostre teste, io e i miei compagni di viaggio (Ricky, Luca, Laura, Alberto e Beppone), muniti di Tom Tom nokiese, ci siamo apprestati a raggiungere il nostro gancio alla manifestazione, Simone. Cosa abbiamo fatto poi? Abbiamo praticamente preso possesso di una tavolata, estratto le nostre carte e .. via! Che il partitone di Munchkin abbia inizio.
 


Così, tra un combattimento un po' forzato, maledizioni a destra e a manca, tesori rubati, mostri sconfitti e punti guadagnati, il pomeriggio è praticamente volato. Peccato che ad un certo punto la fame abbia cominciato a farsi strada, e qualche stomaco (ehm .. chissà quale?!?) ha cominciato a dare segni di insofferenza.

Niente paura! Il nostro indigeno aveva già pianificato la cena, così ripartiamo alla volta di un'altro paesino sperduto in mezzo alla neve (ma che freddo faceva alla sera?).

Ma che posto! Che profumi! E soprattutto, che piatti! Io e Laura da brave intenditrici ci siamo subito appropriate dell'angolo della tavola dove c'era già in bella vista il tagliere di salumi: la giusta ricompensa per chi ha lanciato maledizioni tutto il pomeriggio per far fuori un chierico umano.



Il viaggio di rientro è passato in fretta. Sarà perchè la mia mente volava al già al prossimo incontro, quando l'indigeno ci porterà a mangiare il fritto misto piemontese? Mi sa proprio di sì (della serie: autoinvito assicurato)!

9 appunti di viaggio:

minaharker ha detto...

che bella giornata che avete passato!!!Mi piace wild word la tua nuova canzone nella playlist! ottimi gusti!!

Maffy ha detto...

Sono questi i momenti in cui tutti i miei anni mi piombano addosso....
Non avevo idea di che cosa fosse Munchkin... sono dovuta ricorrere a Wikipedia...

Maffy ha detto...

ottima la scelta del tagliere....

katiu ha detto...

Maffy, tranquilla: io ho scoperto cosa fosse solo quando il mio moroso mi ha mostrato la scatola, quindi ..

calendula / trattalia ha detto...

io non ho idea di cosa sia il gioco di cui parli...ma se lanci maledizioni e ci sono chierici E UN GIOCO DI RUOLO !! ho indovinato??? ci giocavo moltissimo con un gruppo di amici nei caldi pomeriggi estivi ogni volta in una casa diversa.... che bellissimi ricordi!!

katiu ha detto...

Cale .. una specie .. giocato però con le carte su sui c'è scritto cosa devi o non devi fare :)

Federica ha detto...

ma come fai a mettere tante fotine vicine vicine così? mi piace!

katiu ha detto...

Fede è un collage fatto con Picasa..

laura ha detto...

Katiu.. ma sabato sera ci siamo sbafate tutta quella roba lì del collage di foto?! ops dimenticavo che di alcune portate abbiamo anche fatto il bis e che non c'è al foto del brasato con le patate!! Come ti dicevo oggi, la primavera quest'anno mi ha portato oltre al sonno, un "leggero" appetito... ^__^