martedì 10 febbraio 2009

Vampire high

Quando la grande eclissi fece sprofondare il mondo nell'oscurità, i vampiri scatenarono una guerra civile.
Le furie sanguinarie si avventarono contro gli anziani illuminati, per sottomettere i non morti.
Gli anziani, disperati, riunirono i giovani vampiri che potevano essere salvati e li affidarono a me, Murdock, per umanizzarli, per domarne gli istinti ed insegnare loro come vivere tra i mortali.




Ho iniziato a guardare questo telefilm per curiosità, spinta dal fatto che i protagonisti, ovviamente, erano vampiri. Al terzo episodio volevo cancellare tutto, e sinceramente non sapevo se mettermi a piangere dalla disperazione o ridere per le scene mal girate. Alla fine dei 26 episodi un po' mi sono dovuta ricredere: certo, non è paragonabile ai milionari serial americani, ma diciamo che lo "spunto" per qualcosa di interessante c'era.

Come spiegarvi .. prendete Dawson Creek, Buffy e Beverly Hills 90210 e mischiateli insieme, prendete solo il risultato peggiore ed otterrete l'intreccio di questo telefilm canadese.

La trama? I cinque ragazzi vampiri protagonisti fanno parte di un esperimento: devono superare la prova ed imparare a vivere con gli esseri umani senza vederli solamente come "cibo" che cammina. Il tutto tra amori non corrisposti, amori impossibili, vampiri cattivi, amici traditori e cacciatrici soprannaturali.

Troviamo così Drew, il vampiro poeta, innamorato dell'umana Sherry che ricambia il sentimento ignorando però la vera identità del suo amato.
Merryl, la fredda studiosa, convinta che Drew sia il suo Prescelto, ovvero colui che le vivrà accanto per l'eternità. Ma dovrà ben presto scontrarsi con la realtà di un amore non ricambiato.
Essy, vampira modaiola, e Carl, quaterback oscuro, che vivranno un rapporto contrastato di amore/odio.
Marty, eccentrico succhiasangue, che vuole a tutti i costi attirare l'attenzione della desiderata Merryl.

Ma può un cacciatore, un predatore, vivere da preda?
Può una preda accettare tra i suoi compagni il suo stesso inseguitore?

E' un po' come la metafora della vita: se si nasce tondi, non si può morire quadrati. Potranno camminare fianco a fianco con tutti gli umani possibili, ma l'istinto, l'odore del sangue e la fame di frenesia li porteranno sempre, comunque, ad un'unica scelta: uccidere per sopravvivere.

11 appunti di viaggio:

Maffy ha detto...

Mi sono fermata a metà del primo episodio... non ce l'ho proprio fatta....

Negli States stanno trasmettendo una nuova serie, che penso ti possa interessare... Being Human...
sul "ciuchino" c'è già...

non ho ancora visto nulla... ma è roba per te....

Silvia ha detto...

C'è un altro libro che potrebbe fare al caso tuo: "Il sangue nero del vampiro" di Valerie Stivers edito da Newton Compton.

;-)

katiu ha detto...

Silvia .. è nella mia lista della spesa .. :))

Silvia ha detto...

Ma hai un database con tutte le uscite vampiresche aggiornate??? Sai sempre tutte le uscite in tema!!!! Io comunque sto sempre in allerta e quando vedo qualche titolo sui vampiri non mancherò mai di segnalartelo!!!

;-)

katiu ha detto...

Silvia :))
Semplicemente c'è un sito ben aggiornato che leggo spesso, dove parlano di libri, film e simili :)

Segnala segnala, che io prendo sempre nota!

minaharker ha detto...

Ma io questa serie non l'ho mai vista!! come è potuta passarmi davanti senza che me ne accorgersi...dove veniva trasmessa?

katiu ha detto...

@Mina, era sul canale fantasy di sky..

Vele/Ivy ha detto...

Anche tu appassionata di vampiri? Anch'io lo sono, mi affascinano da morire!! Complimenti per la recensione, molto interessante. Ciao :-)

paola73 ha detto...

Ciao Katiu! E' tantissimo che non scrivo sul tuo blog ma mi tengo sempre aggiornata. Volevo informarti: lunedì sera ho iniziato a leggere Twilight....l'ho terminato mercoledì! Ieri sera ho iniziato New Moon...conto di finirlo stasera. E poi ho letto anche Sex Dracula nei giorni scorsi.... mi appassionano i vampiri, Grazie per la dritta!!!!
Buon week-end.
Paola

katiu ha detto...

Paola!!!!!
Aiutoooooo ho creato un'adepta!!!
Attenzione, ora mi toccherà essere la tua sire :)

PS: sono contenta che ti siano piaciuti i miei consigli, ora non fossilizzarti come me però :)

paola73 ha detto...

Tranquilla Katiu! Nelle mie letture sono già abbastanza particolare....Stephen King in primis..... ;)