domenica 14 dicembre 2008

Natale si avvicina

Ci siamo. Tra 10 giorni esatti ci ritroveremo tutti seduti attorno ad un tavolo, a mangiare ravioli in brodo e bollito misto, in attesa della mezzanotte. Perchè a quell'ora, non un minuto prima e non un minuto dopo, lui arriverà. La versione moderna dell'omino rosso potrebbe anche suonare il campanello, o mandare un sms per avvisare che sta per scaricare i pacchi in cortile anzichè entrare dal vecchio camino in salotto.

Nel dubbio posizionerò il piattino con gli spicchi di mandarino e il bicchiere di latte accanto al portoncino di ingresso, e una bella fetta di polenta con un bel pezzettino di carne accanto al camino. Così poi non può dire che non sono stata brava, no?

Nel frattempo oggi pomeriggio mi sono organizzata. Alberello posizionato, addobbato con 3 file di luci, le palline d'oro e d'argento su tutti i rami e una bella fila di campanelline rosse che lo avvolgono. Qualche regalo è già stato posizionato ai suoi piedi, in attesa dell'apertura.

Il presepe non c'è. Ormai sono anni che non viene fatto. Dopotutto, devo mantener fede alla mia immagine di persona atea ed anticonformista ... d'altronde, sono figlia del Natale Coca-Cola io!


8 appunti di viaggio:

Luana ha detto...

...che ci provasse l'omino rosso a regalare a me una bottiglia di coca cola ...gliela romperei in testa! ;))))
Buona notte

Edinoia ha detto...

finalmente una vera atea!
ti stimo!
Baci

Maffy ha detto...

A casa Maffy l'omino rosso ha il faccione di Winnie Pooh... E' lì, bello pacioccoso che mi guarda dalla cucina con il suo cappello rosso..
L'albero è stato fatto, bello bello al centro della stanza (non c'è altro posto...), tutto addobbato con orsetti e pupazzetti di peluche.... Non ho trovato quello di Mafalda... sarebbe stato perfetto come puntale...
Se è vero che invecchiando si torna bambini......

Attenzione alla fetta di polenta... potrei passare e farla sparire in un attimo...

firmato: Maffy, prima generazione Natale coca-cola... quella dell'albero fatto da tanti ragazzi con le candele in mano...

katiu ha detto...

MAFFY a dir la verità anche io avevo pensato alla pubblicità con tutti i ragazzi che cantano e formano l'albero di natale umano .. ma non sapevo in quanti se la sarebbero ricordata :)

Ok, andrò alla ricerca del puntale con Mafalda!! Ora è una sfida!

Maffy ha detto...

Eh, ma non vale!!!
Tu puoi andare nella super mega galattica interstellare metropoli meneghina...
Io sto in una piccola piccola cittadina.... Al massimo posso andare all'Esselunga...

katiu ha detto...

eheheheh ma per un regalo di Natale, o di Capodanno, o della Befana .. o di Pasqua (dipende da quando lo trovo) ogni strategia è lecita, no?? ^____^

Maffy ha detto...

aiuto... una strategia di una vampira tatuata... AAAHHHH

Silvia ha detto...

Aria di festa, ehhhh????

;-)