martedì 2 settembre 2008

Io sono leggenda

Dimenticatevi il film con Will Smith.
Scordatevi gli effetti speciali, i morti ad ogni costo e i salvataggi finali degni di un film americano.
Non pensate ai mostri, alla notte, al buio e alla paura che vi può assalire.

Immaginate il silenzio, il vuoto, il nulla lasciato sulla Terra da una stirpe, quella umana, completamente sparita, scomparsa, estinta.

Pensate a come vi sentireste se, al mondo, foste gli unici esseri viventi rimasti. Viventi, perchè di altri esseri, per le strade, nelle case, nei negozi, ce n'è pieno ogni angolo.

Come vi sentireste?

Non si diventa leggenda solo perchè si salva il mondo da un'epidemia.
Non si diventa leggenda solo perchè si combatte il nemico, perchè si uccide il cattivo o il mostro che ci insegue.
Non si diventa leggenda solo perchè alla fine di tutto rimaniamo solo noi.
Si diventa leggenda perchè, semplicemente, si riesce a sopravvivere.



I vampiri sono vittime di pregiudizi. La nota dominante del pregiudizio minoritario è questa: li si odia perchè li si teme. Un tempo, nei secoli biu e nel medioevo, per essere succinti, il vampiro deteneva un enorme potere, il timore che incuteva era tremendo. Era, ed è ancora, un anatema. L'odio che risveglia nella società non trova spiegazione logica.

Ma i suoi bisogni sono forse più sconvolgenti dei bisogni animali o umani? Sono forse più offensivi dell'atto del genitore che prosciuga lo spirito del figlio? Il vampiro provoca l'accelerazione del battito cardiaco e il rizzarsi dei capelli .. 

9 appunti di viaggio:

ric_da_inf ha detto...

Si teme .. il vampiro .. il diverso perche' non e' come noi! E' un discorso vecchio quanto il mondo .........

Il problema e':
- se saremmo noi un giorno ad essere i "diversi" ?

Ave atque vale

Maffy ha detto...

Libro strepitoso, e detto da me che non sono amante del genere è tanto...
Letto secoli fa, nelle vecchie edizioni Urania, non so se le ricordi...
Meraviglioso!
Chissà dove è finito quel libretto... mi sa che devo ricomprarlo...

Erika ha detto...

IL TITOLO INIZIALMENTE NON MI CONVICEVA.. MA ORA PENSO CHE UN'OCCHIATA AL FILM GLIELA POSSO PURE DARE.. NON SONO UN'AMANTE DI VAMPIRI E COSE DEL GENERE, SONO ANCORA DELLO STAMPO CHE SE VEDO FILM O LEGGO LIBRI CHE COME OGGETTO HANNO STE COSE UN POCO PAUROSE FACCIO COME IERI SERA CHE TORNATA A CASA HO PENSATO AL FILM THE SIGNS CON MEL GIBSON.. MA NON HO PENSATO A MEL, MI SONO VENUTI IN MENTE QUEGLI STRANI ESSERI FEROCEMENTE ALIENI.. E SONO LETTERALMENTE CORSA IN CASA, COME SE LI AVESSI AVUTI DIETRO.. (no, non sono pazza, erano le 4 dela mattina, vivo in una casa di campagna, era buio, non c'era un rumore, il cane da guardia è sordo e quindi non mi rispondeva.. ma tutte le sere è sempre la stessa storia, sono paurosa da morire..) E POI DA QUANDO HO VISTO THE RING, TOLGO LA SPINA A TUTTE LE TELEVISIONI PRIMA DI ANDARE A DORMIRE.. SENZA PARLARE DEL PAGLIACCIO CHE SI NASCONDE SOTTO IL LETTO, O DIETRO LE TENDE PER MANGIARE I BAMBINI..
PENSO CHE CHIEDERò A MILINGO DI ESORCIZZARMI, O VANNA MARCHI DI MANDARMI VIA QUESTA SPECIE DI PAURA MAGARI CON UN Pò DI SALE O COL SUO MUST: UN CLISTERE DI ACQUA SANTA..

Katiu ha detto...

Innanzitutto, piacere Erika!
Il film con Will Smith è diverso dal libro, sia come finale che come "storia", è ispirato al libro, ma sono molte le differenze.
Il film comunque non è male, ha molti spunti psicologici su cui riflettere, e i vampiri si intravedono, non succhiano sangue, non mordono, non uccidono. E' guardabile!
The ring??!!?? Abbiamo provato a guardarlo un sabto sera, in montagna, sul portatile. Tutto buio, solo il monitor acceso. E' iniziato, i protagonisti in camera, sguardi spaventati, suona il telefono: noi abbiamo acceso le luci, spento il pc, acceso la radio! E il film lo abbiamo guardato il giorno dopo a mezzogiorno durante il pranzo sotto il sole!!

Erika ha detto...

ho visto il film io sono leggenda.. non è il mio genere.. ma credo che ora alla sera uscirò solo con un faro ai raggi uv..
comunque ho visto che tu sei andata in vacanza nella mia seconda casa.. le 5 terre.. io vado lì circa una volta al mese perchè ho parenti, amici..
comunque non so cosa ci trova la tua amica dalle mie parti, almeno io sono di jesolo e debbo dire che come città è davvero orribile..

Katiu ha detto...

Erika, come è orribile? La mia amica va così volentieri ad Eraclea in vacanza .... sarà perchè è in "vacanza" e non ci vive? Bah....

Si sono stata alle 5 terre, non ci ero mai stata; SPETTACOLARI! Ma d'altronde, io quando viaggio passo il tempo col naso all'insù a guardare ovunque!

Maffy ha detto...

Bè... la prossima volta che capitate alle 5 terre fate un fischio!!!
Panino con le acciughe di Monterosso e vinello bianco per tutti!

laura ha detto...

Personalmente adoro i film e le storie di vampiri, alieni e mostri vari, e alla fine non so come mai ma tendo a simpatizzare per loro...
Invece non amo tutto ciò che tocca la sfera del paranormale. La mia esperienza con "The ring"... dico solo che l'ho visto al cinema e poi tornata a casa la sera ho dormito con la luce accesa abbracciata all'orso bianco di peluches di IKEA!!!

Ma poi, come siamo passati dai vampiri ai panini con le acciughe di Monterosso???!!!

Erika ha detto...

KATIU visto che la MUFFY si sente così generosa in sto periodo.. io direi di prendere la palla al balzo e catapultarci a casa sua a mangiare..!!! :)