martedì 5 agosto 2008

Gabriel

Sette arcangeli, protettori della luce, del bene e della pace sulla terra.
Michele, Gabriele e Raffaele, capostipiti della gerarchia divina, uniti tra loro dalla mente divina.
Anaele, Samaele, Uriele e Sachiele, i reggenti delle terre mistiche, governatori del fuoco, dell'acqua, dell'aria e della terra.

Sette angeli caduti, dominatori delle tenebre, del male e dell'orrore.
Azazyel, Amazarak, Amers, Akibeel, Tamiel, Asaradel e Barkayal. Padroni della magia, dell'esoterismo, dell'astrologia e della morte.

L'eterna lotta tra il bene e il male, tra la luce e l'oscurità, tra il paradiso e l'inferno.

La terra vive perennemente in equilibrio, e questo è mantenuto in vita da un'accordo tra gli arcangeli e gli angeli caduti. Ma cosa succederebbe se un angelo decidesse di infrangere le regole? Cosa succederebbe se un aracangelo dovesse lottare, e uccidere, per riportare la pace?

E se un arcangelo tradisse i suoi compagni? Essi sarebbero in grado di riportarlo sulla retta via?

Solo passando attraverso morte, guerre e sangue, solo attraversando i luoghi più reconditi della mente si può arrivare alla soluzione, l'unica soluzione possibile: la speranza. E la fede.

Che ognuno di noi porta dentro di sè, sia esso angelo o demone.

3 appunti di viaggio:

ric_da_inf ha detto...

Gotico, picchia picchia ... un film molto bello!

Unica pecca ... finisce ma non finisce!

Katiu ha detto...

Vorrà dire che ci toccherà un Gabriel - Il ritorno? Bè, non sarebbe una cattiva idea, ha lasciato molte domande ancora aperte ..
Sapevi che non è proprio uscito al cinema?

Simona ha detto...

Curiosando in giro ho visto che stai leggendo "Eclipse"...che dire...ADORO tutta quella saga!E forse lo saprai già ma il 30 ottobre esce Breaking Dawn il libro conclusivo! Scusa mi sono dilungata, cmq è davvero carino il tuo blog! Passa dal mio se ti va!